Chi ha inventato il telescopio?

Chi proprio inventato il telescopio è una domanda un po 'sfocata. Poiché prima storia documentata, le persone hanno giocato con lenti semplici a base di cristallo di rocca (quarzo), e sembra che il concetto di base di un telescopio è stato riconosciuto nel 1230 o prima. La fine del 13 ° secolo ha visto l'invenzione di lenti convesse per correggere lungimiranza, mentre le lenti concave per miopia sono state inventate nel 1451 da Nicola Cusano. Poiché un telescopio di base è solo una combinazione di una lente convessa e concava in un tubo di montaggio, la possibilità di base era lì. Infatti, vari scritti da tardo 16 ° secolo Inghilterra suggerimento che telescopi sono stati sviluppati e utilizzati lì di almeno alcuni individui.

Eppure wasnâ € t fino al 1608 nei Paesi Bassi che telescopi veramente decollato. Il merito di aver inventato il telescopio va tradizionalmente a tre persone: Hans Lippershey e Zacharias Janssen, occhiali-makers che lavorano insieme nella città di Middleburg, e Giacobbe Metius di Alkmaar. Poco dopo, i telescopi iniziarono ad essere prodotti in gran numero, e distribuiti in tutta Europa, come elementi di novità. Così 1608 è l'anno ufficialmente riconosciuto per il telescopio di essere inventato. Questi primi telescopi amplificati solo gli oggetti lontani di un fattore di circa tre.

Quando telescopi erano ancora estremamente nuovo, nel 1609, il presto-to-be-famoso astronomo e fisico italiano, Galileo Galilei, sentito il concetto operativo di base dietro il telescopio durante la visita alla città di Venezia. Appena tornato a casa a Padova, ha subito costruito uno, semplicemente mettendo insieme una lente convessa e concava in un tubo. Ha fatto una versione migliorata, e lo mostrò al signore di Venezia, Leonardo Donato, che era molto impressionato. Galileo fu successivamente stabilì per la vita al suo lectureship, e il suo stipendio è stato raddoppiato.

Galileo migliorato il telescopio fino aveva un potere di ingrandimento di trentatré diametri. Ha poi usato il suo telescopio per scoprire le lune di Giove, macchie sul sole, le fasi di Venere, e le colline e le valli della Luna. Queste scoperte hanno reso famoso fino ad oggi, e quindi telescopi di questo disegno sono ancora chiamati telescopi galileiani.

L'altro principale tipo di telescopio, il telescopio riflettore, è stato inventato dal geometra inglese Leonard Digges nella metà del 16 ° secolo, ma era relativamente poco pratico e non si diffuse nel suo giorno. E 'stato lasciato a Isaac Newton, il grande fisico, che nel 1669 costruì il primo pratico telescopio riflettore.

  • Isaac Newton ha costruito il primo pratico telescopio riflettore nel 1669.
  • Telescopi moderni che consentono una vista del nostro sistema solare e oltre sono in gran parte basati su principi scientifici scoperti nel Medioevo e perfezionato nel 1600.
  • Galileo migliorato il telescopio fino aveva un potere di ingrandimento di trentatré diametri.
  • Galileo ha imparato i concetti di funzionamento di base del telescopio durante la visita a Venezia, Italia.
  • Il concetto di base di un telescopio probabilmente scoperto prima del 1230.
  • Galileo ha usato la sua migliore telescopio per studiare le fasi di Venere.