Che cosa sono i rifiuti pericolosi?

07/06/2010 by admin

I rifiuti pericolosi è legalmente definito come rifiuti solidi, con il potenziale di danneggiare gli esseri umani e per l'ambiente. Questo tipo di rifiuti deve essere curato con molta attenzione per motivi di sicurezza, e ci sono norme speciali relative alla manipolazione e smaltimento esso. La maggior parte dei rifiuti pericolosi sono velenosi, in qualche modo, ma alcuni sono classificati come pericolosi perché sono infiammabili o esplosivi. Un sacco di rifiuti pericolosi proviene da processi industriali, e maggiore regolamentazione ha generalmente portato ad una riduzione della quantità prodotta.

Le agenzie di protezione definiscono quattro tipi principali di rifiuti pericolosi. Il primo tipo è chiamato "rifiuti elencati", e che in pratica significa che essi provengono da processi industriali o scientifici, e le agenzie hanno protocolli per trattare con loro. "Rifiuti universali" si trovano in oggetti di uso quotidiano come le batterie. "Rifiuti" sono caratteristici simile ai rifiuti elencati, ma non sono così ben documentate, e "rifiuti misti" sono generalmente materiali radioattivi in ​​combinazione con altri componenti di scarto.

La stragrande maggioranza dei materiali pericolosi provengono da aziende, e alcuni non sono in realtà le grandi imprese industriali. Ad esempio, autofficine producono un sacco di rifiuti pericolosi, così come gli ospedali. In generale, le aziende che producono rifiuti pericolosi sono tenuti per legge a disporre di loro in modo appropriato e proteggere il pubblico dall'esposizione. Le aziende che violano queste regole possono essere oggetto di ripercussioni legali, tra cui cause private e azioni penali di governo.

Nei primi anni 1990, le leggi sono state approvate che ha reso illegale l'utilizzo discariche regolari per lo smaltimento di sostanze pericolose. L'unica eccezione è nel caso in cui i rifiuti erano stati trattati chimicamente per renderlo meno dannose. Ci è stata generalmente una buona dose di resistenza industriale a questo tipo di leggi, perché possono aumentare i costi di produzione, ma che è diminuita nel corso del tempo come i metodi di smaltimento più efficienti sono venuti al mercato. Alcune aziende hanno trovato il modo di riciclare i rifiuti pericolosi e li trasformano in sostanze utili, mentre altri distruggono i rifiuti con le procedure di incenerimento e metodi simili.

La persona media può produrre materiali pericolosi significativi nella sua casa. Ad esempio, i pesticidi utilizzati in giardino di una persona possono essere classificati come rifiuti pericolosi, e di alcuni prodotti per la pulizia sono potenzialmente molto pericolosi. Una delle principali fonti di rifiuti domestici pericolosi proviene dalle automobili e vari oggetti usati per mantenerla. Benzina, olio, antigelo, e acido della batteria sono tutti i sottoprodotti di manutenzione automobilistica, e possono rappresentare un rischio significativo.

  • Le scorie nucleari è di solito memorizzato in fusti prima del trasporto.
  • L'esposizione alle radiazioni può provocare ustioni, avvelenamenti e altre lesioni che richiedono cure di emergenza.
  • Antigelo può essere molto pericoloso per l'ambiente se non vengono smaltiti correttamente.

Articoli Correlati