Che cosa è una società ibrida?

07/21/2010 by admin

Gli sforzi per creare nuove entità aziendali, che fondono il meglio del non profit e for-profit mondi, nascono in gran parte dal movimento di responsabilità sociale, che è cresciuta notevolmente nel corso degli ultimi 25 anni. Alcuni Stati hanno approvato una normativa che consenta la formazione di società in grado di guadagnare e distribuire i profitti agli azionisti, ma anche deve prestare attenzione ai benefici sociali e pubblici del loro business.

Potreste aver sentito la doppia linea di fondo termine, un concetto che in pratica significa imprese non devono solo cercare di fare profitti, ma anche lavorare per migliorare la condizione sociale dei loro lavoratori e dei clienti e l'ambiente in cui operano. A tal fine, molte aziende hanno programmi aziendali di donazioni che supportano le organizzazioni senza scopo di lucro nelle loro comunità, così come i programmi che incoraggiano i dipendenti di fare volontariato per gruppi caritatevoli.

Nel caso dei nuovi ibridi, tuttavia, corporate giving non è facoltativa; le aziende sono tenute a prendere in considerazione l'impatto sociale delle loro attività e di lavorare per rendere il mondo un posto migliore.

I seguenti tre modelli aziendali rientrano nella categoria ibrida. Come tali, hanno tutti una cosa in comune: Agli occhi del IRS, sono visti come scopo di lucro entità, e il loro reddito è imponibile in qualsiasi scopo di lucro affari. Questo significa che se si voleva fare una donazione al lavoro di una società ibrida, l'IRS non ti permettono di richiedere il contributo come un dono caritatevole.

  • Società a responsabilità limitata di profitto (L3Cs): Il modello L3C è stato progettato per attrarre meglio gli investimenti di capitale da parte di investitori alla ricerca di un ritorno sul loro denaro, così come gli investimenti relativi al programma (PRIS) da fondazioni. (PRI sono prestiti da parte di fondazioni, non concede.) Le fondazioni possono contare i fondi utilizzati per fornire PRI verso le loro esigenze di beneficenza, di spesa fino a quando la finalità caritatevole del progetto è approvato dal IRS.

    I documenti di governo della L3C sono progettati per rendere questa approvazione più facile da ricevere. Finora, l'IRS non ha approvato coltre l'accettazione di tutti i priisti assegnati alle aziende L3C. Trova maggiori informazioni sulla società ibrida L3C sugli americani per il sito web di sviluppo della Comunità.
  • Benefit Corporations (B-Corps): organizzazioni B-Corp devono rispettare determinati standard di responsabilità e trasparenza e avere un impatto positivo sulla società e sull'ambiente. L'organizzazione no-profit denominata B-Labs sta portando gli standard di responsabilità B-Corp e gli sforzi di advocacy verso incoraggiare i legislatori statali a passare la legislazione che stabilisce questo modello aziendale. B-Labs confronta il movimento B-Corp per la certificazione del Commercio Equo, che garantisce che i prodotti sono realizzati in modo equo, rispettoso dell'ambiente.
  • Le società di scopo flessibili (FPC): Queste sono la più nuova forma di società per azioni ibrida e sono simili al B-Corp, salvo che essi devono avere un più preciso scopo di beneficenza. Responsabilità e trasparenza norme per FPC vengono sviluppati internamente dalla società, piuttosto che da un ente certificatore esterno.

Attualmente, solo una manciata di Stati hanno autorizzato la creazione di una o più di queste forme societarie ibride. Anche se l'idea di fare del bene nel mondo, pur di essere autorizzato a realizzare un profitto è attraente, avvicinarsi a queste nuove forme societarie con cautela.

E 'ancora molto presto in questo movimento, ed è difficile prevedere l'efficacia di queste nuove aziende ibride saranno. Se stai pensando di creare un L3C, B-Corp, o FPC, consultare un avvocato che è esperto in questo campo prima di andare avanti.


Articoli Correlati