Che cosa è una forma di dosaggio?

Una forma di dosaggio (DF) si riferisce a come un farmaco deve essere consumato o somministrata al fine di fornire un farmaco appropriato. Può essere classificata secondo il suo percorso, che comprende via orale, inalazione, per via endovenosa, attualità, e percorsi supposte. Il percorso scelto di somministrazione (ROA) dipende in genere dalle condizioni cliniche del paziente e l'efficienza della somministrazione di farmaci attraverso quel percorso particolare.

In farmacologia, la forma di dosaggio di un farmaco è importante per determinare se intende raggiungere concentrazioni efficaci nel sangue. Ad esempio, la penicillina ha molto bassa biodisponibilità orale a causa del metabolismo epatico di primo passaggio. Ciò significa che quando la penicillina è assunto per via orale, è assorbito attraverso la mucosa intestinale, ma è ampiamente metabolizzato dal fegato. Una insufficiente quantità di penicillina raggiunge l'organo bersaglio, per esempio, il cuore per la febbre reumatica. Quindi, la forma di dosaggio della penicillina è né come una pillola né come una tavoletta, ma come un'iniezione endovenosa.

Penicillina è un antibiotico efficace, e dando come un'iniezione endovenosa è spesso scomodo, così è stato modificato per produrre amoxicillina, che ha alta biodisponibilità orale. Amoxicillina ha forme orali, ed è dato in capsule per adulti o lo sciroppo per i bambini. L'elevata biodisponibilità orale di paracetamolo spiega anche perché la sua forma di dosaggio preferito è orale.

Le forme di dosaggio orali includono pillole, compresse, capsule, soluzioni o sospensioni, liquidi e paste. Alcuni farmaci sono in forma di compresse di specialità, e un esempio è compresse di nitroglicerina sublinguale, che devono essere messi sotto la lingua al fine di alleviare i dolori al petto o angina. Forme di dosaggio per via inalatoria sono nebulizzatori, inalatori, aerosol, vaporizzatori, e sostanze affumicati. Salbutamol, una breve durata d'azione broncodilatatore, è spesso dato in forma nebulizzata per i pazienti che stanno avendo attacchi di asma. I corticosteroidi, come budeson, fluticasone, e mometasone, vengono somministrati in inalatori per le persone che hanno rinite persistente allergica, asma non controllata, o malattia polmonare ostruttiva cronica.

Iniezioni parenterali sono preferiti per i farmaci che devono raggiungere il flusso sanguigno nella quantità di tempo più veloce. Le forme di dosaggio di questi farmaci comprendono intradermica (ID), intramuscolare (IM), endossee (IR), intraperitoneale (IP), per via endovenosa (IV), e sottocutanea (SC). Ad esempio, il bacillo Calmette-Guérin (BCG), che è stato progettato per prevenire forme complicate di tubercolosi, viene somministrato ID. I vaccini vivi attenuati sono generalmente consegnati IM. Nutrizione parenterale viene consegnato IV, e l'insulina viene consegnato SC.

Forme di dosaggio topici includono creme, gel, lozioni, unguenti, gocce dell'orecchio, gocce oftalmiche e cerotti. In generale, le forme d'attualità sono preferiti per le condizioni che sono limitati ad un organo, come i corticosteroidi topici per la dermatite allergica, collirio per congiuntivite batterica, e eardrops per otite media acuta. Lassativi, come bisacodyl, possono essere utilizzati in forma di supposta rettale, mentre i farmaci antifungini per candidiasi possono essere forniti sotto forma di supposta vaginale.

  • Trattamenti topici sono dati a condizioni che colpiscono un organo, come l'orecchio.
  • L'amoxicillina è nata come forma orale alterativa alla penicillina.
  • Alcuni farmaci vengono forniti come una supposta vaginale o rettale.
  • Un nebulizzatore eroga farmaco liquido in forma di aerosol da inalare attraverso una maschera o un boccaglio.
  • Un inalatore predosato è una forma di dosaggio per via inalatoria.