Che cosa è un venoso Cannula?

03/15/2012 by admin

Una cannula venosa è un piccolo tubo sottile catetere inserito in una vena per somministrare liquidi e farmaci attraverso un (IV) linea endovenosa. La cannula venosa può essere utilizzato anche per raccogliere il sangue per le prove di laboratorio. Posizionamento della cannula può essere doloroso; una iniezione di un anestetico o l'applicazione di una crema anestetica può aiutare ad alleviare il disagio della procedura di inserimento. Ecchimosi o sanguinamento dal sito di inserimento sono effetti collaterali frequenti di utilizzare una cannula venosa, così come le infezioni, embolie aria e flebite.

Precauzioni sono necessarie durante una cannula venosa si trova all'interno della vena. Tubo cannula deve essere sostituito dopo non più di quattro giorni, e la frequenza del programma di sostituzione può essere modificato sulla base della sostanza liquida essere trasfuso nel paziente. Le soluzioni contenenti molecole di grasso di solito richiedono la rimozione e la sostituzione della cannula non più di 24 ore dopo è utilizzato il fluido lipidico.

Prima di inserire la cannula venosa, diversi passaggi devono essere seguiti per assicurare la continua salute del paziente. La pelle nel punto di inserimento deve essere pulito con una soluzione antisettica o antibatterico, come alcool isopropilico o iodopovidone. Un laccio emostatico può essere utilizzato per aumentare la visibilità della vena utilizzato per la cannula venosa; ciò riduce la probabilità di aghi inseriti ripetutamente per inserire la cannula correttamente. Se un paziente ha vasocostrizione o vene ristrette, panni caldi può essere applicato sopra il sito cannulazione proposto di allargare il diametro della vena, riducendo la probabilità di più tentativi cannulazione.

Una cannula venosa è inserito attraverso un ago cavo. Una volta che il corretto posizionamento dell'ago è confermata, l'ago viene rimosso dal corpo e la cannula rimane all'interno della vena. Il tubo della cannula è solitamente avvolto e registrato saldamente alla pelle con nastro adesivo di grado medicale.

Complicazioni che possono derivare da incannulamento venoso sono molteplici. Un trombo, o il blocco da un coagulo di sangue, possono ostacolare l'area cava all'interno della cannula. Se il lume, o apertura, della cannula venosa è bloccato, può essere lavato con una soluzione salina o sostituita con una nuova cannula per evitare effetti negativi dal trombo.

Un'altra complicazione che si verifica raramente, dopo incannulamento è la formazione di una embolia gassosa. Se non trattata, la bolla d'aria potrebbe entrare nel cuore e bloccare il flusso di sangue. È possibile che i batteri possono entrare nel corpo attraverso la cannula e causare un'infezione grave; manutenzione regolare del catetere venoso può aiutare a ridurre il rischio di infezione. Inoltre, la vena può diventare irritato e infiammato dopo la cannula viene inserita, causando una condizione chiamata flebite.

  • Una cannula venosa può essere utilizzato per somministrare fluidi direttamente nel flusso sanguigno.
  • Una cannula venosa e tubi.
  • Un laccio viene spesso usato per allargare la vena utilizzato per una cannula venosa.

Articoli Correlati