Che cosa è un umidificatore CPAP?

01/30/2012 by admin

Pressione positiva (CPAP) macchine continui vengono utilizzati per mantenere aperte le vie aeree nei pazienti con diagnosi di apnea ostruttiva del sonno. Le funzioni della macchina soffiando aria pressurizzata nelle vie aeree tramite maschera in un ambiente determinato dalla studio del sonno e prescritta da un medico. Questa aria pressurizzata può causare ai pazienti di soffrire di nasi secca e irritata, bocche asciutte, e mal di gola. Un umidificatore CPAP può aggiungere umidità all'aria introdotta con la CPAP e può aiutare a diminuire il disagio.

Il flusso continuo di aria da una macchina CPAP può essere irritante per i tessuti del naso, bocca e gola. Questa irritazione può causare epistassi, aumento mucose, congestione, e tosse o starnuti. Il motivo principale per l'irritazione è l'effetto di essiccazione dell'aria pressurizzata. Aggiungendo un umidificatore CPAP al dispositivo aumenta l'umidità dell'aria erogata attraverso la maschera.

In molte macchine, un umidificatore passivo attacca alla CPAP. L'aria pressurizzata viene eseguito attraverso l'acqua fredda prima di passare attraverso un tubo corto al CPAP e poi attraverso un tubo alla maschera, prendendo molecole di acqua con esso. Questo tipo di umidificatore è minimamente efficace per dispositivi con pressioni superiori. In ambienti freddi, l'aria umida può sentirsi scomodo freddo che passa attraverso la maschera.

Alcuni umidificatori utilizzano il calore per creare umidità. Un contenitore di acqua riscaldata viene collegato allo stesso modo come umidificatore passivo. Il calore permette all'aria di tenere più umidità e quindi trasporta più efficacemente l'aria umidificata al paziente. Un CPAP umidificatore riscaldato è solitamente regolabile in modo che il paziente possa perfezionare l'umidità al suo livello di comfort individuale.

Entrambi i tipi di umidificatore può essere disponibile come unità integrata. Un umidificatore integrato è offerto come componente collegato direttamente alla macchina CPAP. Questo tipo di umidificatore è più piccolo ed elimina la necessità di ulteriori tubi e cavi di alimentazione. Unità integrate sono generalmente specifici e compatibili con una sola macchina CPAP. In altre parole, se una nuova macchina è stato acquistato, un umidificatore più vecchio potrebbe non funzionare con esso.

Un umidificatore autonomo è un modulo universale e può essere collegato con un breve tubo maggior parte delle macchine CPAP. La camera dell'acqua è spesso più ampio rispetto a altre unità. Questo è sia un vantaggio, in termini di umidità migliorata, e uno svantaggio, come l'attrezzatura è spesso più grandi e ingombranti.

Alcuni umidificatori sono costruiti a destra nella CPAP. Oltre il serbatoio che è rimovibile per il riempimento e la pulizia, l'umidificatore e CPAP sono una singola unità e non possono essere separati. Questo elimina la necessità di tubi extra e cavi di alimentazione, e spesso è un pezzo molto più piccola di apparecchiature.

Un umidificatore CPAP può rendere la macchina più confortevole per il paziente apnea del sonno. Aria umida mantiene idratate mucose. Questo riduce l'irritazione e spesso migliora l'esperienza complessiva CPAP per i pazienti.

  • Un umidificatore CPAP può aiutare a prevenire problemi come l'epistassi, congestione e starnuti.
  • Un umidificatore CPAP aggiunge molecola di acqua per l'aria utilizzata in una macchina CPAP.

Articoli Correlati