Che cosa è un subaracnoidea Ematoma?

Un ematoma subaracnoidea è la messa in comune di sangue sotto il secondo di tre membrane cerebrali. Rivestimento protettivo più interno del cervello è chiamato pia madre, e il rivestimento esterno è noto come la dura madre. Tra queste membrane è la metà, o seconda, detta membrana aracnoide. Quando il sanguinamento si verifica nello spazio sotto l'aracnoide, l'emorragia è formalmente indicato come un "ematoma subaracnoidea." Questo ematoma è considerato estremamente pericoloso e forse in pericolo di vita.

Diversi pericoli possono derivare da un ematoma subaracnoideo. Strokes sono spesso legati a queste emorragie, come sono convulsioni. Oltre la morte, il più grande pericolo collegato a un ematoma subaracnoidea è un danno cerebrale a lungo termine.

Sanguinamento sotto l'aracnoide può derivare da un molti trigger. Un incidente fisico che provoca trauma al cervello, come una caduta o un incidente stradale, per esempio, può portare ad un ematoma subaracnoideo. Questa causa è particolarmente diffusa nelle persone vulnerabili, come bambini o anziani.

La formazione anomala di vasi sanguigni nel cervello durante lo sviluppo fetale - una condizione nota come artero malformazione - è un altro trigger. Durante questa malformazione, le arterie che portano il sangue al cervello collegano direttamente alle vene senza l'ausilio di capillari. Questo può portare a un accumulo di pressione all'interno delle vene e le arterie che possono causare loro di scoppiare.

Aneurismi cerebrali e l'uso di farmaci che fluidificare il sangue o prevenire la coagulazione possono causare ematomi subaracnoidea pure. Malattie del sangue possono anche provocare ematomi, e, a volte, emorragie subaracnoidea spontanee possono comparire senza causa riconoscibile. Questi sono indicati come ematomi idiopatica.

Alcuni dati demografici sono più suscettibili di ematomi subaracnoidea di altri. Le donne, per esempio, hanno più ematomi nello spazio subaracnoideo rispetto agli uomini. Inoltre, chi ha più di 20 anni e meno di 60 anni anche tendono ad essere più sensibili, secondo gli studi di medicina. Altre persone a maggior rischio di avere ematomi cerebrali sono quelli con ipertensione, displasia fibromuscolare, o l'abitudine di fumare.

Un ematoma subaracnoidea non ha sempre a portare alla morte. Se i sintomi vengono rilevati presto, i medici possono tentare di trattare la condizione. I sintomi includono perdita di mobilità, la perdita di coscienza, e nausea. A volte, confusione mentale, fotosensibilità, e problemi di visione improvvisi sono indizi che un ematoma potrebbe essere presente. I medici dicono che alcune persone con ematomi esperienza anche convulsioni.

TAC, ecografie, e altri test neurologici sono utilizzati per identificare un ematoma subaracnoidea. Dopo il rilevamento e la localizzazione, i chirurghi possono tentare di fermare l'emorragia e alleviare la pressione cerebrale. A volte, i medici potrebbero avere bisogno di fare una incisione circolare nel cervello e inserire bobine per riparare aneurismi e prevenire le emorragie futuro.

  • Un trauma cranico grave può causare un ematoma subaracnoidea, in particolare nei bambini e anziani.
  • Le donne hanno più ematomi nello spazio subaracnoideo rispetto agli uomini.
  • Alcuni farmaci, soprattutto anticoagulanti, possono contribuire ad ematomi subaracnoidea in anziani.
  • Testa trauma causato da un incidente stradale può provocare un ematoma subaracnoideo.
  • Scansioni del cervello saranno utilizzati per identificare un ematoma subaracnoidea.
  • Le persone che soffrono di ipertensione sono ad aumentato rischio di sperimentare un ematoma cerebrale.