Che cosa è un redout?

10/04/2016 by admin

Redout è un fenomeno visivo associata a G-forze negative in cui il campo visivo di una persona diventa rosso come risultato di un improvviso di sangue alla testa. Un classico esempio di una situazione in cui questo può avvenire sia in acrobazia di volo in cui un pilota prende un'improvvisa picchiata, sottoponendo il corpo a G-forze negative. Questo può essere molto pericoloso e piloti devono fare attenzione a proteggere i loro corpi dallo stress accelerazione. Positive forze G, come quando le persone salgono e accelerare all'improvviso, può causare il problema opposto, un flusso di sangue dalla testa, che porta alla ingrigimento del campo visivo, la confusione, e altri problemi.

Fisiologicamente, nel corso di una redout i vasi sanguigni all'interno degli occhi si espandono, creando nebbioso, visione rossastro. Se si espandono abbastanza lontano, possono rompersi. Il paziente può sviluppare danni alla retina e sangue flusso libero all'interno della testa può anche portare a ictus emorragico, in cui le cellule cerebrali cominciano a morire a causa di accumuli di pressione all'interno del cranio. Durante una redout, il paziente può perdere coscienza o diventare confuso e lento, come i tessuti all'interno del cervello iniziano a subire danni.

I piloti in formazione per le situazioni dove potranno incontrare forze G passano attraverso una serie di test rigorosi per assicurarsi che essi in grado di gestire l'elevato stress associato con le cose come prodezza volo, di pilotaggio di aerei militari, e cavallo in navi spaziali e navette. Questo include condizioni simulate sul terreno dove i piloti sono messi in un ambiente con un elevato carico di accelerazione per vedere come i loro corpi rispondono. Ingranaggio di sicurezza aiuta a prevenire alcune lesioni, ed i pazienti devono essere sottoposti periodicamente esami sanitari per assicurarsi che siano ancora in forma per il dovere in ambienti in cui saranno presenti alti G-forze.

Se un pilota inizia a notare redout durante il volo, può essere necessario rallentare e regolare il piano di volo per evitare danni agli occhi e cervello. Piloti solito mantengono costante comunicazione con controllo a terra, così come altri piloti in aria, e può avvertire al fatto che c'è un problema e possono avere bisogno di aiuto medico sul terreno. Un oculista può controllare gli occhi del pilota per i segni di ferite e di una valutazione neurologica può anche essere necessario per verificare eventuali lesioni cerebrali.

Oltre a redout, altre distorsioni del campo visivo possono accadere durante il volo. La visione può bianco o grigio come il sangue fluisce via dalla testa e verso i piedi, un avviso che il cervello del pilota non riceve sufficiente sangue. Può verificarsi anche una visione a tunnel. I piloti che notano qualcosa di strano con la loro visione dovrebbe segnalarlo, in modo che possano ricevere una valutazione medica.


Articoli Correlati