Che cosa è un racket di protezione?

03/26/2011 by admin

Un racket di protezione è uno schema in cui una persona estorce denaro da una vittima suggerendo che ha bisogno di "protezione" da danni o lesioni. In cambio di denaro, l'autore promette di mantenere la vittima sicura, recuperare qualsiasi beni rubati, e raccogliere risarcimenti per i beni danneggiati. La persona che la vittima ha bisogno di protezione dal solito è la persona che esegue il programma. Se le persone si rifiutano di pagare, si possono verificare le molestie, distruzione di proprietà, e altri problemi.

Le origini del racket di protezione sono molto vecchie e questa pratica è particolarmente comune nelle aree con alti livelli di criminalità organizzata. Di solito, le singole bande o gruppi rogo criminale fuori del proprio territorio, in attesa gli altri a rimanere fuori di esso. L'ingegnere del racket di protezione invia rappresentanti attorno ad una comunità per intimidire gli imprenditori, mettendo in chiaro che essi dovrebbero pagare per la "protezione" o subire le conseguenze.

A volte, il racket di protezione viene fornito con una protezione effettiva. I membri di organizzazioni criminali di solito sono a conoscenza di altri gruppi, e se qualcuno che sta pagando la protezione sperimenta una rapina o di un altro problema, un rappresentante può indagare e risolvere la situazione. Di solito, questo accade in ambienti in cui le persone vogliono rafforzare la loro pretesa di specifico territorio e non fare come le altre organizzazioni criminali in movimento sul loro territorio. Più comunemente, "uomini borsa" raccogliere il pizzo a intervalli prestabiliti. In cambio per i pagamenti, i membri dell'organizzazione criminale lasciano la vittima da sola, ma non si muovono per difendere la vittima contro i criminali rivali.

Le vittime di un racket di protezione possono essere in una posizione scomoda. Se non fanno i pagamenti, possono essere molestati dal commercio. Essi non possono essere in grado di affrontare le forze dell'ordine perché temono ritorsioni. A volte, le forze dell'ordine sono affiliati a organizzazioni criminali e in altri casi possono essere impotente a intervenire per evitare ritorsioni se un imprenditore vuole segnalare l'estorsione e rimanere nella stessa zona.

Unità di criminalità organizzata indagano attività come racket di protezione, come spesso riflettono una tendenza più ampia all'interno di una determinata zona. Il loro lavoro può richiedere mesi o anni nel tentativo di tracciare l'intera struttura dell'organizzazione in modo da poter andare dopo la testa, piuttosto che abbattere piccoli operatori. A volte, si tratta di non perseguire attivamente il comportamento criminale specifico perché potrebbe ribaltare membri dell'organizzazione off a un'indagine delle forze dell'ordine e potrebbe compromettere il caso.

  • Racket sono comuni in zone con un alto livello di criminalità organizzata.

Articoli Correlati