Che cosa è un portatore Condividi?

06/18/2012 by admin

Nel mondo di azioni, obbligazioni e azioni, c'è un tipo di strumento finanziario che viene indicato come un azione al portatore. In sostanza, una azione al portatore è inteso come un titolo azionario che è dovuta alla persona che è in realtà in possesso della quota al momento in cui la quota viene messa in vendita. L'azione al portatore può essere in possesso della persona o entità che ha originariamente acquistato la quota, o potrebbe essere qualcuno che ha acquisito la quota di portatore attraverso mezzi come la vendita, eredità o come pagamento di un debito. Ecco alcuni retroscena su come un portatore funzioni di condivisione, e che cosa questo significa per la persona fisica o giuridica che sia in possesso di una o più azioni al portatore.

Molte aziende emettono un numero limitato di certificati azionari che non includono il nome della parte acquirente. Quando si verifica questo tipo di operazione, non vi è alcuna traccia di proprietà registrata da parte del venditore o la società che ha emesso il titolo, in primo luogo. Questo crea una situazione in cui si presume che l'individuo che effettivamente ha le azioni fisiche in suo possesso è il proprietario legale e legittimo. Dimostrando altrimenti può essere un processo estremamente difficile.

Le persone possono venire in possesso di azioni al portatore in diversi modi. Forse il mezzo più comune ha a che fare con l'ereditarietà. Gli individui possono scegliere di lasciare in eredità un numero fisso di certificati azionari al portatore ai propri cari, che ereditano le quote di partecipazione alla morte del proprietario originale. Poiché non vi è nessun proprietario di record per le azioni, non c'è davvero nulla che il destinatario deve fare, altro che ricevere fisicamente le azioni e mantenere in un luogo sicuro. Qualsiasi azione al portatore che viene ricevuto da un benefattore può essere facilmente venduto, se lo si desidera, o posto in un luogo sicuro partecipazione, per l'utilizzo in un secondo momento.

Le azioni al portatore sono anche a volte usano per risolvere debito in essere. Quando un individuo o società è in grado di far fronte alle obbligazioni finanziarie, le azioni potranno essere fornite al debitore a entrambi l'attuale tasso di mercato equo o ad un prezzo per azione che viene concordato tra le due parti. Dal momento che un azione al portatore non ha un proprietario di cronaca, non c'è nulla che il debitore ha a che fare, altro che prendere possesso effettivo delle azioni.

L'azione al portatore è spesso visto come un mezzo per fornire un mezzo per costruire beni che possono essere utilizzati con relativamente poco lavoro di ufficio o procedure. Come un mezzo per fornire un patrimonio per gli altri, o come un modo rapido per utilizzare i beni disponibili per risolvere debiti, il portatore lavora con una facilità che è solo leggermente più difficile che una transazione in contanti.

  • Molte aziende emettono un numero limitato di certificati azionari che non includono il nome della parte acquirente.
  • I certificati al portatore.

Articoli Correlati