Che cosa è un modello di flusso di lavoro?

Un modello del flusso di lavoro è un ordinamento dei compiti, o sequenze di attività. Modelli di flusso di lavoro sono modellati da due parametri: come le attività relative ad un l'altro nel processo di flusso di lavoro e quali opportunità esistono per eseguire le decisioni durante il processo di workflow. Modelli Workflow vengono spesso illustrati visivamente come una serie di scelte logici definiti e sistemati in un diagramma di flusso. L'attività di lavoro può essere realizzata mediante l'automazione, o lavoratori può eseguire l'operazione manualmente. Il processo logico del flusso è la stessa in entrambi i casi.

In un modello di flusso sequenziale, il passo successivo non può essere completata fino a che il compito esistente viene spostato in avanti in un ordine sequenziale. Un modello di workflow sequenziale può essere illustrato da A a B a C. Come un lavoratore svolge un compito, che lavoratore può mano fuori il compito completato un altro lavoratore. Il prossimo lavoratore in linea sia completa un altro passo nel processo, o invia il lavoro alla prossima fase della produzione.

Se le scelte del lavoratore sono limitati ad una sola, il modello di workflow si chiama "esclusivo", in quanto è una terminazione implicito. Il lavoratore può procedere solo da A a B e non oltre. Quando più di una scelta è a disposizione del lavoratore, allora il processo è indicato come un "modello scelta esplicita". In questo scenario, l'operazione potrebbe andare da A a B, C o D, e così via. Il processo può anche andare nella direzione opposta da A o B o C a D.

Un modello workflow parallelo si verifica quando più operai svolgono compiti allo stesso tempo, senza richiedere che sia presa una decisione. Per esempio, ci potrebbe essere un lavoratore che muove una pila di materiale su un gruppo di lavoratori in linea di montaggio. Tutti questi lavoratori elaborare i singoli elementi all'interno di quella pila in maniera simultanea, che sarebbe da A a B e C. In un altro esempio di un flusso di lavoro in parallelo, più di un lavoratore può completare un compito, che viene poi indirizzato a un solo lavoratore nella fase successiva del flusso di lavoro. Un esempio di questo modello di workflow parallelo sarebbe A e B alla C.

Se il lavoratore completa un passo che ora richiede una decisione logica da eseguire, diventa una scissione parallelo. Questo può essere illustrato come A a B o C, o A o B a C. In un flusso di lavoro, compiti possono essere suddivisi in nuovi modelli di workflow e quindi essere ricombinati più avanti nel processo di assemblaggio. Il modello potrebbe essere A a B e C e poi di nuovo a A, come flusso divide il flusso di lavoro e torna insieme ancora una volta.

  • Un modello workflow parallelo si verifica quando più operai svolgono compiti allo stesso tempo, senza richiedere che sia presa una decisione.
  • Modelli di flusso di lavoro possono tracciare la sequenza di operazioni necessarie per assemblare un prodotto.