Che cosa è un misuratore di portata multifase?

Un flussometro multifase si riferisce generalmente ad un dispositivo utilizzato per misurare le varie forme di materia prodotte da estrazione di petrolio e di gas. Durante il funzionamento di un estrattore d'olio o di gas, la misurazione del flusso di materiali provenienti dal serbatoio è un passo importante. Quando un pozzo produce più di un tipo di materiale - sia olio e acqua, per esempio - il flusso individuale di ciascuno di questi componenti deve essere misurata. Contatori monofase potrebbero, una volta sono stati lo standard del settore, ma molte operazioni di petrolio e gas ora dipendere da un misuratore di portata multifase per fornire informazioni importanti agli operatori così.

In molti pozzi, produzione di risorse greggio potrebbe portare alla estrazione di materiali in varie forme, o fasi. In sostanza, un misuratore di flusso multifase può contribuire a misurare le varie fasi di materiali provenienti da un serbatoio. Per esempio, un singolo pozzo di gas naturale potrebbe produrre acqua, aria e gas naturale desiderato. Flussometri monofase sono costruiti solo per misurare una di quelle parti, se l'acqua, aria o gas. Piuttosto che basarsi su un metro flusso unico separata per ogni possibile sottoprodotto, un misuratore di flusso multifase può riconoscere ogni materiale, indipendentemente dalla fase e fornire misurazioni importanti.

Queste misurazioni, ovviamente, devono essere specifico per l'operazione. Per esempio, un pozzo di petrolio greggio possono necessitare di un flussometro multifase che misura olio, acqua e gas, ma un pozzo di gas naturale potrebbe solo bisogno di misurare liquidi e gas. Ogni pozzetto è, naturalmente, unico e spesso richiede una configurazione specifica di misuratori di portata. Un flussometro multifase può aiutare soddisfare le singole esigenze di misura di un'operazione, migliorare le operazioni e fornendo più informazioni rispetto flussometri monofase.

L'installazione di più misuratori di portata monofase per lo stesso bene e il mantenimento di questi sistemi nel corso della vita produttiva del pozzo può essere costoso e difficile da gestire. Flussometri monofase sono spesso più difficili da controllare, anche se ancora potrebbe essere necessario, a seconda della situazione. Un flussometro multifase, d'altra parte, potrebbe funzionare in situazioni in cui metri convenzionali non possono. Ad esempio, se un intervento deve combinare le risorse di greggio tratte da più pozzi, un misuratore di portata multifase potrebbe essere in grado di aiutare a risolvere le parti costituenti. Un altro importante esempio e applicazione per questo tipo di flussometro sarebbero pozzi sottomarini, che spesso producono una miscela della risorsa grezza e acqua come risultato della posizione pozzetti.