Che cosa è un Kaffir Lily?

08/11/2010 by admin

Il giglio di Kaffir è una varietà di nativo giglio in Sud Africa. Fa parte del genere Clivia di piante da fiore. Giardinieri in tutto il mondo godono il giglio kaffir perché richiede poca manutenzione.

A volte chiamato un cespuglio giglio, giglio di San Giovanni, o un giglio di incendio, il giglio kaffir è coltivata in tutto il mondo, sia all'interno che all'esterno. La varietà più comune coltivato negli Stati Uniti è il Clivia miniata. Prende il nome da Lady Charlotte Florentina, la duchessa di Northumberland che visse 1787-1866.

Tuberi del giglio kaffir dovrebbero essere piantati in primavera o in estate. Preferiscono terreno ben drenato, che non trattiene l'acqua anche quando innaffiato pesantemente. Questa pianta cresce meglio in un luogo fresco per ambienti subtropicali e deve essere protetto dal gelo.

Se piantate dentro, il giglio preferisce un piccolo vaso. Queste piante amano realmente essere root-bound. È difficile trapiantare o dividere queste piante senza causare danni gravi.

Gigli Kaffir prosperano altrettanto bene in casa o fuori. Se coltivate al di fuori, il giglio kaffir dovrebbe essere piantato sotto un albero o in qualche altro ambiente ombreggiato. Quando coltivate in casa, deve essere collocato in una zona ben illuminata, ma dalla luce solare diretta.

In piena maturità, la pianta può raggiungere fino a due piedi (61 cm), ma cresce abbastanza lentamente. Le foglie possono crescere fino a circa tre metri (un metro) di lunghezza. Essi sono di colore verde o, più raramente, verde con strisce verticali bianche. Queste piante assorbono circa due anni per maturare abbastanza per produrre fiori.

Fiori del giglio di Kaffir sbocciano in tarda primavera. Sono a forma di tromba e tendono ad essere arancione con gola giallo. Raramente, colori che vanno dal rosso al crema sono anche stati visti.

Il giglio kaffir è relativamente facile da curare. I giardinieri dovrebbero assicurarsi che sia ben irrigato durante la primavera e l'estate, ma dovrebbe rimanere per lo più secco durante i mesi autunnali e invernali. Se innaffiata regolarmente tutto l'anno, la pianta non fiorirà. Vecchie foglie e steli devono essere rimossi per la migliore crescita. Un fertilizzante a lento rilascio applicati durante i mesi primaverili ed estivi può aiutare la pianta a raggiungere il suo pieno potenziale.

Ogni parte della pianta contiene un composto chiamato lycorine che rende velenoso. L'ingestione può causare nausea e vomito e persino convulsioni. La linfa può irritare la pelle sensibile. I giardinieri dovrebbero mantenere questa pianta lontano da animali domestici e bambini piccoli.

  • Originaria del Sud Africa, il giglio di Kaffir è velenoso, e deve essere tenuto lontano dalla portata dei bambini.

Articoli Correlati