Che cosa è un Insolvency Ordine?

04/19/2010 by admin

Un ordine di insolvenza è un tipo di ordine del tribunale che viene rilasciato quando un debitore non è in grado di onorare i suoi obblighi. A seconda delle leggi che si applicano nella giurisdizione in cui si trova il debitore, la petizione per l'ordine di insolvenza può essere presentato al tribunale come parte di una richiesta di fallimento personale. In alcune giurisdizioni, l'ordine può essere presentata da un creditore, nel tentativo di ottenere l'appoggio del tribunale di raccogliere almeno una percentuale del saldo.

Quando viene presentato da un creditore, l'ordine di insolvenza deve di solito rispondere a criteri specifici stabiliti dal tribunale. Il creditore deve essere in grado di dimostrare che gli sforzi ragionevoli per raccogliere il debito sono stati fatti, compresi i tentativi di lavorare con il debitore per stabilire un certo tipo di piano di rimborso. Inoltre, molti tribunali impongono un importo minimo che deve essere dovuto dinanzi al giudice prenderà in considerazione la petizione. Supponendo che il giudice determina il debitore ha ancora i mezzi per rimborsare almeno una parte dell'importo dovuto, l'ordine di insolvenza si legano al debitore di rimborsare qualsiasi importo la Corte ritiene sia equo per entrambe le parti. Anche se questo totale può venire a dovuto originale, più spesso è una certa quantità ridotta, a seconda delle circostanze finanziarie del debitore.

Un ordine di insolvenza può anche essere parte della domanda globale per la protezione di fallimento personale. In questo scenario, il giudice ritiene ciascuno dei debiti coinvolti con la richiesta, conferma gli importi con i creditori, poi fa le sentenze in materia di quanto, se del caso, il risarcimento dei creditori riceveranno. I tribunali sono vincolati da alcuna legge e regolamentari che riguardano il processo di fallimento nella giurisdizione in cui il debitore vive, e in genere cerca di strutturare il fallimento in un modo che è ragionevole per tutte le parti interessate. Come con qualsiasi tipo di problema di fallimento, il livello di reddito e patrimonio disponibile del debitore sono prese in considerazione. Tutte le attività che non sono protetti dal sequestro leggi in materia fallimentare può essere liquidato per soddisfare gli ordini emessi dal tribunale.

Uno dei principali benefici per il debitore è che nella maggior parte delle giurisdizioni, l'emissione di un ordine di insolvenza si ferma immediatamente eventuali altri procedimenti legali o tentativi di raccolta che possono attualmente in corso. Durante questo periodo, i creditori non sono autorizzati a contattare il debitore al fine di rendere le altre modalità di pagamento. Una volta che il giudice ha presentato una sentenza e determinato le specifiche dell'ordine insolvenza, entrambe le parti sono tenute a seguire da questa decisione. Se il debitore non riescono a rimborsare qualsiasi importo la corte ha ordinato di versare al creditore, l'ordine può essere dichiarato nullo, e il creditore può avviare nuove azioni legali per recuperare tutto o una parte del debito originario.

  • Un ordine di insolvenza può essere presentato al tribunale come parte di una protezione di fallimento personale.
  • Un ordine di insolvenza è un tipo di ordine del tribunale che viene rilasciato quando un debitore non è in grado di onorare i suoi obblighi.

Articoli Correlati