Che cosa è un atto di mandato?

Un atto di mandato è un ordine del tribunale emessa da un tribunale superiore al fine di costringere un tribunale di grado inferiore, un'autorità pubblica, o un ente governativo di fare qualcosa. In alternativa, l'atto può richiedere al giudice, l'autorità, o agenzia di astenersi dal fare qualcosa. In sostanza, la parte richiedente l'atto sostiene che l'altra parte ha l'obbligo giuridico di svolgere in un certo modo, ma non lo sta facendo. Di conseguenza, la parte richiedente è stato negato un diritto legale. Un atto di mandato è anche chiamato una petizione per un atto di mandamus.

La parte che richiede un atto del mandato è generalmente indicato come il ricorrente, e l'altra parte è l'intervistato. Come regola generale, il richiedente deve dimostrare che lui o lei ha il diritto legale di ordinare al convenuto di fare - o di astenersi da - una determinata azione. Questo di solito richiede una mostra che il dovere è pubblico. Inoltre, il richiedente comunemente bisogno di dimostrare che il dazio è obbligatoria, al contrario di discrezionale.

Ad esempio, supponiamo che un intervistato file un atto di mandato di chiedere a un tribunale per richiedere l'Anywhere Consiglio della Pubblica Istruzione di aderire a una legge che descrive in particolare come il Consiglio deve allocare fondi forniti alla scuola da parte della città di Anywhere. La convenuta avrebbe probabilmente un caso valido perché il dovere in gioco, la ripartizione dei fondi della città, è un dovere pubblico. Inoltre, il dovere è obbligatoria perché la legge specifica esattamente come i fondi della città devono essere applicate dal Consiglio.

Supponiamo, tuttavia, che la legge in questione in questo caso, prevede che il Consiglio Anywhere della Pubblica Istruzione è possibile utilizzare i fondi della città "come meglio crede." In questo scenario, la domanda del convenuto sarebbe probabilmente respinta. Dal momento che la legge non specifica come devono essere utilizzati i fondi, è discrezionale. Writs di mandato non sono emesse in casi discrezionali.

Un atto del mandato può essere classificato come alternativa, perentorio, o continuare mandamus. Un mandamus alternativa dà l'intervistato due opzioni. Si può o eseguire l'atto incriminato, oppure può comparire in tribunale per difendersi.

A mandamus perentorio, d'altra parte, si tramanda, quando il convenuto non rispetti una mandamus alternativo. Mandati perentorio possono anche essere emesse se un intervistato non è in grado di mostrare causa sufficiente per non eseguire l'azione richiesta. Un atto continuo del mandato richiede un'autorità minore pubblica di effettuare un atto in modo efficiente e per un periodo di tempo indeterminato, al fine di prevenire l'aborto spontaneo della giustizia.