Che cosa è un armbar?

08/16/2011 by admin

Un armbar è un tipo di tecnica di arti marziali che hyperextends principalmente il gomito di un avversario. In sport come le arti marziali miste (MMA), Brazilian Jiu-Jitsu, e sparare wrestling, la tecnica viene applicata con solo una pressione sufficiente a causare disagio, poi lentamente aumentata di intensità fino a quando l'avversario presenta. Per questo motivo, è considerata una tecnica di presentazione. Discipline di combattimento come Gracie Jiu-Jitsu e moderno sistema dell'esercito Combatives dell'esercito degli Stati Uniti utilizzano anche la tecnica per debilitare gli avversari in situazioni di vita o di morte.

Un armbar è più spesso applicato in modo specifico. Il braccio dell'avversario è posto tra le gambe di un pirata con il palmo rivolto verso l'attaccante. Il braccio è tenuto in posizione contro il corpo dell'attaccante vicino al polso. Il braccio è poi tirato giù contro il corpo dell'attaccante e si raddrizzò, e fianchi dell'attaccante si spinse in avanti contro il braccio dell'avversario e del gomito. Questa posizione mette sforzo significativo sul gomito e le ossa del braccio, e può eventualmente portare a iperestensione o ossa rotte. Piedi e le gambe dell'attaccante possono essere immessi sul petto dell'avversario per una tenuta e un appoggio in più.

Il armbar è una tecnica molto difficile da contrastare. La difesa primario al armbar è quello di mantenere il gomito piegato e tirare il braccio di essere attaccato giù / out da tra le gambe dell'avversario prima della presentazione può essere pienamente applicata. Afferrando il braccio attaccato con entrambe le mani può rallentare l'applicazione della tecnica, ma può essere superata con il tempo. Una volta applicata la tecnica, gli artisti marziali miste spesso tentano di sbattere la persona che richiede la presentazione nella stuoia e comprimere prima il armbar può essere completamente esteso. In competizioni come la presentazione alle prese i tornei in cui sbattere non è consentito, difensori spesso tentano di tirare se stessi in modo che il punto di gomito è lontano dal corpo dell'attaccante, permettendo il gomito di piegare correttamente quando viene applicata la pressione.

Uno dei più famosi armbars di arti marziali miste si è verificato a UFC 48 il 19 giugno 2004. Nel match per il titolo dei pesi massimi tra Tim Sylvia e Frank Mir, Mir messo Sylvia in un armbar. Sylvia resistito, ha tentato di fuggire, e ha finito per ottenere il suo braccio rotto quando la presa è stato rafforzato. Anche se la maggior parte dei telespettatori non hanno visto la rottura iniziale, slow-motion di replay ha mostrato il braccio di Sylvia deformazione e quindi inarcandosi come un osso rotto.

Il armbar è conosciuto con molti nomi diversi. In judo, si chiama gatame juji; nel wrestling, il armbreaker. Versioni in cui l'attaccante salta sul avversario e applica la tecnica parzialmente in aria sono chiamati armbars volare. Armbars sono considerati un tipo di blocco del braccio, e sono a volte appena chiamato con quel nome.


Articoli Correlati