Che cosa è un accordo transattivo coniugale?

Un accordo transattivo coniugale è un accordo tra un paio divorzio in cui i coniugi organizzare la distribuzione della proprietà, la custodia del figlio, e altri dettagli legali formali relative a finire un matrimonio. Un accordo transattivo coniugale può essere arrivato a volontariamente da entrambe le parti in fase di divorzio o può essere creato da un giudice, se le due parti non sono d'accordo. Indipendentemente dal fatto che le parti hanno siglato l'accordo volontariamente o il giudice impone, accordi transattivi marziali vengono applicate dalle autorità della corte.

Quando due persone si sposano, diventano un sindacato agli occhi della legge. La legge impone quindi regole in relazione al modo di proprietà viene distribuito dovrebbe un fine del matrimonio. Mentre le leggi differiscono da Stato, la distribuzione equa dei beni è in genere l'obiettivo di tutte le leggi relative al matrimonio e al divorzio. La custodia dei figli è anche un aspetto importante della legge sul divorzio, e non ci sono regole e mandati dettare come la custodia deve essere determinato e quali diritti di ogni genitore sono.

Se due partiti divorzio, si può scegliere di creare il proprio accordo entro i confini della legge. Ad esempio, un coniuge divorzio negli Stati Uniti non può accettare in una sentenza di divorzio che suo marito è esente dal pagamento mantenimento dei figli, dal momento che il supporto è il diritto del bambino. Il coniuge può, tuttavia, d'accordo in un accordo transattivo coniugale che suo marito è esente da alimenti.

Divorzio i coniugi può tentare di creare il proprio accordo transattivo coniugale per ridurre al minimo i costi di un divorzio che viene fornito con l'andare davanti a un giudice per la distribuzione di proprietà. Tale accordo permette inoltre le due parti a proteggere i beni che più di valore. Affinché l'accordo per diventare legale e approvato dal tribunale, tuttavia, entrambe le parti devono essere d'accordo ad esso volontariamente e senza coercizione. Se le parti non raggiungono un accordo, il giudice userà le norme giuridiche della giurisdizione di dividere le attività e la custodia dei figli.

Un accordo transattivo coniugale deve affrontare la distribuzione di tutti i beni detenuti congiuntamente. Esso dovrebbe determinare ciò che si deve fare con gli immobili e tutte le altre attività, compresi i conti pensionistici e le pensioni. Se ci sono debiti coniugali nei nomi entrambi i coniugi », l'accordo transattivo di norma stabiliscono come quei debiti devono essere rimborsati. Infine, l'accordo transattivo in genere affrontare come la custodia di un bambino o bambini deve essere condivisa.

  • Quando due partiti divorziano, essi possono creare il proprio accordo entro i confini della legge.
  • Un accordo transattivo coniugale può essere arrivato a volontariamente da entrambe le parti in fase di divorzio.