Che cosa è Sindattilia?

Sindattilia è dal greco syn che significa "insieme" e daktulos, che significa "dito". È un termine medico riferisce ad una condizione in cui le dita, dita, o entrambi hanno tessitura tra che li unisce, più spesso a causa di fattori genetici. Nella maggior parte dei casi, la cinghia in sindattilia è solo superficiale, ma in alcuni casi, le ossa di due cifre possono essere fusi insieme. Sindattilia è il sintomo più comune mano congenita, che si verificano in una nascita di ogni 2500, ed è spesso notata come un neonato viene esaminata dopo la nascita.

Questa condizione si verifica più spesso nei maschi rispetto alle femmine, e il più delle volte in Caucausians, rispetto alle persone di origine asiatica o africana. Ci sono diverse cause sottostanti differenti che possono portare a sindattilia. La sindrome di Down è una delle cause più comuni. Le cause più rari includono la sindrome di Apert, sindrome di Carpenter, sindrome di Cornelia de Lange, sindrome di Pfeiffer, e la sindrome di Smith-Lemli-Opitz. In tutti questi casi, sindattilia è solo uno di un gruppo di sintomi interconnessi.

Sindattilia per sé è spesso ereditata, nel qual caso si parla di syndactyly come ereditaria. La condizione può verificarsi anche in combinazione con la presenza di uno o più extra diti, una condizione chiamata polidattilia. Quando le due condizioni vengono combinate, è chiamato polisindattilia. Sindattilia ereditaria si trova nei bovini Angus, così come gli esseri umani. Mentre polidattilia si trova spesso nei gatti, polisindattilia è specifico per l'uomo.

Sindattilia può essere più o meno grave, e la situazione precisa impone il trattamento. Essa si verifica più frequentemente tra il terzo e il quarto dito. In sindattilia incompleta, le dita sono solo parzialmente uniti, mentre in totale sindattilia, le dita sono unite fino alla punta. Semplice sindattilia si riferisce a cinghia che è solo la pelle e dei tessuti molli, mentre sindattilia complessa si riferisce a una congiunzione che include le ossa collegate. In sindattilia complicata, ossa extra e legamento anormale e / o lo sviluppo del tendine è anche coinvolto.

Solo metà dei casi non si verificano sindattilia bilaterale; l'altra metà del tempo è solo su un lato o il piede o l'altro, non entrambi. Chirurgia correttiva è di solito eseguita quando il bambino è di appena cinque o sei mesi o tra uno e due anni di età, secondo due fonti diverse. All'inizio dell'intervento è auspicabile nei casi più difficili e al momento di lasciare la situazione non trattato comporterebbe ulteriori problemi.

In casi più semplici, la tessitura tra le cifre viene reciso e innesti cutanei prelevati dall'addome sono utilizzati per minimizzare cicatrici. Un cast viene utilizzata dopo un intervento chirurgico sia per immobilizzare la mano e proteggere l'innesto di pelle. Dopo circa tre settimane, il cast è stato rimosso e stecche sono utilizzati nel corso dei prossimi sei settimane per tenere le dita coinvolte a parte. Terapia occupazionale aiuta il bambino a migliorare l'uso della propria mano.

Nei casi in cui la sindattilia è isolato, la prognosi è eccellente. Nei casi in cui è parte di una sindrome, i risultati dipenderanno condizione generale del bambino. Ad esempio, in alcuni casi, sindattilia è associata a problemi cardiaci. In tali casi, la condizione cardiaca può determinare quando e se il bambino ha chirurgico.

  • La sindrome di Down è una causa comune di sindattilia, o cinghia delle dita dei piedi o le dita o entrambi.