Che cosa è SAPROF?

L 'acronimo SAPROF rappresenta una valutazione strutturale dei fattori protettivi, utilizzato come strumento per predire il futuro rischio di violenza in psichiatria forense. Il suo scopo comporta la valutazione del rischio di recidiva per le persone che hanno commesso atti di violenza. Gli obiettivi principali di centri di valutazione SAPROF sono per proteggere il pubblico da persone pericolose, la gestione del rischio di violenza, e mettere a punto programmi di trattamento per ridurre il numero di incidenti violenti.

Questo metodo utilizza un modello strutturato giudizio professionale di prevedere se una persona si ripeterà comportamenti violenti in futuro. La valutazione impiega linee guida basate sulle conoscenze attuali su tendenze violente di prevedere se una persona in particolare presenta un pericolo per gli altri. Linee guida sono state sviluppate attraverso studi nelle comunità scientifiche, giuridiche, e clinici.

I fattori di rischio misurati in SAPROF valutano caratteristiche interne, esterne, e motivazionali. Fattori motivazionali possono includere il desiderio del condannato a cambiare il suo comportamento violento, e se lui o lei è aperto al trattamento. Il tasso valutatore del rischio interno, cercando in atteggiamento di una persona, se la rabbia è presente, e se la malattia mentale contribuisce a casi di violenza.

Fattori di rischio esterni possono includere sessuale, fisico, mentale o abuso come un bambino. La lista di controllo determina inoltre se l'autore del reato ha il supporto sociale da amici e familiari. Problemi di abuso di sostanze costituiscono un'altra parte del processo di valutazione esterna.

Questa analisi può essere utilizzato nei casi di abuso sessuale e di violenza coniugale. Può anche essere applicato a pedinamento e violenza sul lavoro. Ospedali e strutture di correzione utilizzano comunemente una lista di controllo SAPROF a sviluppare piani per gestire e prevenire episodi di violenza. La procedura potrebbe anche essere valida nei casi di compensazione dei lavoratori, legge sull'immigrazione, e di formare le leggi sulla privacy.

Prima SAPROF è stato sviluppato nel 2007, operatori della salute mentale affidamento sull'osservazione clinica per prevedere il comportamento futuro. Una valutazione della storia della vita offenderâ € s ha aiutato psichiatri scopri cosa ha portato alla violenza e se tali condizioni esistevano ancora. Ogni valutatore usato il suo giudizio professionale per valutare il rischio di violenza, piuttosto che le statistiche raccolte dalla ricerca.

Una previsione accurata delle tendenze violente protegge un cittadino di impegno involontario in un istituto psichiatrico. Quelli con un rating basso rischio potrebbero trarre beneficio dal trattamento con farmaci o psicoterapia per affrontare questioni quali la gestione della rabbia. Le persone che presentano un rischio più elevato di pericolo al pubblico o collaboratori possono essere isolati fino a quando il rischio è ridotto.

I giudici si basano su valutazioni professionali per impostare salvataggi o un problema di ritenuta ordini per proteggere qualcuno da essere pedinato o fisicamente male. I risultati delle analisi SAPROF possono beneficiare di un giudice al momento di decidere se un imputato deve essere incarcerato o inviato a un istituto psichiatrico per un trattamento. Schede Parole usano comunemente questi rapporti per stabilire se un detenuto deve essere liberato dalla custodia.

  • Gli ospedali utilizzano comunemente una lista di controllo SAPROF a sviluppare piani per gestire e prevenire episodi di violenza.
  • I bambini che sono stati fisicamente o emotivamente abusato può crescere fino a manifestare un comportamento violento.