Che cosa è per le Pari Opportunità?

Si tratta di una convinzione diffusa che tutte le persone che sono in grado di fare un lavoro dovrebbero avere la possibilità di farlo. In genere, questo significa che una persona non dovrebbe essere costretta o negato dal farlo per motivi di razza, sesso, o di essere portatori di handicap. Questa è la base di pari opportunità, che è un principio che cerca di eliminare le discriminazioni e promuovere l'equità.

La storia è piena di esempi di persone che è stato impedito di fare certe cose o che sono stati trattati ingiustamente perché erano una particolare razza, sesso o etnia. Gli esempi includono persone che non erano autorizzati a vivere in certi quartieri a causa del loro colore della pelle, e le persone che non sono stati autorizzati a tenere determinati lavori perché erano di sesso femminile. La maggior parte delle società moderne tendono a respingere l'idea che questi tipi di restrizioni pregiudizi sono appropriati. Invece, è più comunemente si crede che quando una persona è in grado, quella persona dovrebbe essere data la possibilità di fare o acquisire le cose che lei desidera.

Alcune persone, tuttavia, continuano a detenere convinzioni discriminatorie. Per evitare che persone innocenti siano disturbati da queste convinzioni, le leggi di pari opportunità e le politiche sono spesso messe in atto. Questi possono essere utili per le minoranze etniche, persone disabili, e gli omosessuali. Pari opportunità richiede che i fattori irrilevanti essere trascurati quando certe decisioni vengono prese. Tali decisioni comprendono che per affittare appartamenti a, che per promuovere nei luoghi di lavoro, o che di emettere credito a.

Pari opportunità ha anche lo scopo di servire il miglior interesse della società. Il tipo di ingiustizia che accompagna la discriminazione può avere effetti negativi che si estendono oltre individui. La discriminazione può, ad esempio, evitare che una società l'accesso alle più alte persone qualificate o può causare la povertà che crea un onere per i sistemi di protezione sociale.

In molte società, pari opportunità è un diritto che è scritto in legge. Ciò significa che quando sorgono le decisioni che coinvolgono enti, la discriminazione è vietata. Queste leggi spesso si estendono per alcuni enti civili, che vieta la discriminazione pure. Ad esempio, le banche, gli ospedali e le scuole sono comunemente vincolati da leggi sulle pari opportunità. Coloro che violano queste leggi possono essere ritenuti responsabili.

La maggior parte delle organizzazioni private, tuttavia, riconoscono il danno in discriminazione. Nel tentativo di proteggere se stessi e il pubblico, molte organizzazioni di sviluppare i propri standard di pari opportunità, anche se esistono già leggi. Se le persone che sono associati a queste organizzazioni violano tali norme, è comune per un'organizzazione di prendere le distanze da quegli individui, anche se non ci sono motivi per un'azione legale.