Che cosa è la sindrome di Savant?

Sindrome del savant è la comparsa di doti intellettuali altamente avanzate in una zona del funzionamento cognitivo in qualcuno che ha disabilità cognitive o di sviluppo. Gli individui con questa condizione operare nella maggior parte delle aree della loro vita con deficit cognitivi, ma hanno un insolito livello di talento per qualcosa in particolare, come la matematica, suonare uno strumento musicale, o memorizzare materiali presentati a loro. Questo fenomeno è stato descritto nel 1800, anche se l'evidenza suggerisce che savants, come sono conosciuti, esistevano ben prima di questa era.

Si stima che circa il 50% delle persone con sindrome di savant hanno un disturbo dello spettro autistico. Altri disabilità cognitive e di sviluppo possono anche essere coinvolti, che vanno dalla sindrome di Down a lesioni cerebrali infantili. Le persone con sindrome di savant hanno generalmente difficoltà di apprendimento e di acquisizione di nuove informazioni e possono avere difficoltà sociali perché hanno difficoltà a capire gli altri o non acquisiscono competenze sociali. Essi possono richiedere aiutanti o assistenti personali per aiutare con il completamento delle attività quotidiane.

Mostre di livelli insoliti di competenza in una determinata area di realizzazione possono iniziare a manifestarsi in giovane età o non possono essere identificate solo più tardi. Le persone con disabilità dello sviluppo e cognitive non sono storicamente stati considerati degni di educazione, e, di conseguenza, molte persone con sindrome di savant è rimasto sconosciuto, perché non sono stati forniti con l'accesso a materiali che potrebbero essere utilizzate per dimostrare le proprie capacità. Se uno strumento musicale non è mai messo in mano di un bambino, per esempio, il bambino non può sviluppare e dimostrare talento musicale.

Alcune persone con la sindrome di savant sono stati in grado di usare le loro capacità di raggiungere un elevato grado di indipendenza. Abilità insoliti come essere eccellente a memorizzazione, buoni con la matematica, e così via possono avere valore di occupazione, permettendo alle persone di sostenere se stessi in maniera indipendente. Anche se sono necessari aiutanti o assistenti, la persona con sindrome di savant può ancora vivere e agire in modo indipendente grazie alla garanzia del reddito e altri benefici.

Gli individui con questa condizione sono stati oggetto di studio affascinato da quando sono stati identificati. Una volta conosciuta come "Idiot Savants" o "savants autistici," il termine "savant" è preferito oggi, che riflette il fatto che "idiota" è diventato un termine carica nella comunità dei disabili e che non tutte le persone con sindrome di savant hanno disturbi dello spettro autistico . Alcuni esempi di raffigurazioni di savantism nella cultura popolare sono personaggi in The Rain Man e A Beautiful Mind, anche se alcuni critici hanno messo in dubbio l'esattezza di queste rappresentazioni.

  • Si stima che circa il 50 per cento delle persone con sindrome di savant hanno un disturbo dello spettro autistico.
  • Sindrome del savant volte è visto nelle persone con sindrome di Down.