Che cosa è la riabilitazione robotica?

02/15/2011 by admin

La robotica di riabilitazione è una branca speciale della robotica che si concentra su macchine che possono essere utilizzati per aiutare le persone a riprendersi da un grave trauma fisico. E 'appena iniziato a fare gravi incursioni nel mondo della terapia fisica, ma già i risultati sono miracolosi, in molti casi.

Un robot è semplicemente un dispositivo costituito di emanare un compito o serie di compiti specifici. La complessità di questi compiti, nonché la quantità di interazione umano coinvolto, varia ampiamente tutta la gamma di robot, ma la maggior parte dei robot richiedono almeno un certo grado di interazione umana per svolgere compiti di niente di più di media complessità. I robot sono utilizzati in una vasta gamma di applicazioni, dall'intrattenimento all'industria di manutenzione della casa. Il campo della robotica di riabilitazione è una direzione più ovvia per la robotica a prendere, come le macchine diventano più accessibili e la loro capacità di aiutare in modo autonomo esseri umani aumenta.

Ci sono tre principali aree di terapia fisica: cardiopolmonare, neurologiche, e muscolo-scheletrico. La terapia cardiopolmonare aiuta a trattare problemi respiratori come l'asma e di riabilitare coloro che hanno subito un trauma cardiaco. La terapia neurologica mira soprattutto a contribuire a ristabilire il controllo muscolare o per aiutare il controllo dei muscoli favorire in coloro che sono nati con poco o nessuno. Muscoloscheletrico assist terapia a rafforzare e ripristinare la funzionalità dei gruppi muscolari e lo scheletro, e nel migliorare il coordinamento. Anche se la robotica di riabilitazione ha applicazioni in tutte le tre aree di terapia fisica, la maggior parte del lavoro e lo sviluppo si concentra su usi muscoloscheletriche della robotica.

Un nuovo ed entusiasmante strumento per la terapia fisica che è venuto fuori dal campo della robotica di riabilitazione è l'esoscheletro robotico. Dall'inizio del 21 ° secolo, un certo numero di aziende hanno sviluppato macchine che gli esseri umani possono letteralmente bloccare in al fine di superare alcune delle limitazioni dei loro corpi. Mentre molti degli usi di esoscheletri robotici sono di natura militare, la ricerca ha anche dato molto frutto per questo campo. L'esoscheletro più promettente in uso nella robotica di riabilitazione è il LOPES, che sta per Lo wer-estremità P owered keleton E xo s. Il LOPES ha lo scopo di aiutare le persone a riprendere il controllo del motore perso, come quello visto spesso dopo un ictus grave.

I vantaggi della robotica di riabilitazione sono molti. Nell'attuale paradigma della terapia fisica, molti terapeuti spesso lavorano con un paziente, per sostenere le loro arti e aiutarli a muoversi nelle fasi iniziali. Un esoscheletro robotico permette riabilitazione avvenga con un solo terapeuta, con il robot sostegno e rinvenimento deambulazione del paziente. Un esoscheletro robotico consente anche di un regime di allenamento più coerente, con il robot seguire i progressi del paziente e spostando il livello di stress di conseguenza, o fare raccomandazioni al terapeuta umano in carica.


Articoli Correlati