Che cosa è la Pentecoste?

05/18/2012 by admin

Pentecoste è un giorno sacro cristiana che celebra la venuta dello Spirito Santo 40 giorni dopo la Pasqua. Alcune denominazioni cristiane considerano il compleanno della chiesa cristiana e celebrano come tale.

In origine, la Pentecoste era una festa ebraica tenuto 50 giorni dopo la Pasqua. Una delle tre grandi feste durante l'anno ebraico, ha festeggiato il Ringraziamento per le colture raccolte. Tuttavia, la Pentecoste per i cristiani significa qualcosa di molto diverso.

Prima che Gesù è stato crocifisso, ha detto ai suoi discepoli che lo Spirito Santo sarebbe venuto dopo di lui:

E io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre - lo Spirito di verità. Il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi e sarà in voi. Non vi lascerò orfani; . Verrò a voi Giovanni 14: 16-18

E 40 giorni dopo Gesù era risorto (10 giorni dopo è salito al cielo), quella promessa è stata soddisfatta quando Pietro e la Chiesa primitiva erano a Gerusalemme per la Pentecoste:

Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo. All'improvviso un suono come il soffio di un vento violento venuto dal cielo e riempì tutta la casa dove si trovavano. Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro. Tutti furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro Atti 2:. 1-4

Anche se molti cristiani del Nord America quasi non si nota la Pentecoste oggi, chiese tradizionali europei considerano un grande giorno di festa. Pentecoste, chiamato anche Pentecoste in alcune parti d'Europa, si trova proprio dietro la Pasqua in importanza globale. Ad esempio, in Germania oggi, solo in tre occasioni ha il rispetto di un arco di festa nazionale due giorni: Natale (25 dicembre e 26), Pasqua (domenica e lunedì), e la Pentecoste (domenica e lunedì).


Articoli Correlati