Che cosa è la migrazione del sistema?

04/07/2012 by admin

La migrazione del sistema è l'atto di trasferimento dei dati e programmi da un computer a un altro. Questo può comportare la migrazione del sistema fisico, quando i vecchi dispositivi hardware non sono più in grado di soddisfare le esigenze del sistema o di questi componenti sono stati danneggiati. Essa può anche assumere la forma di una migrazione di dati basata, in cui i file ei dati vengono trasferiti ad un nuovo sistema operativo.

Come la tecnologia avanza, hardware e sistemi operativi diventano obsoleti e limitati. Un sistema che è inizialmente sul bordo rasoi di nuova tecnologia è talvolta obsoleta entro pochi anni. Molte aziende e organizzazioni ritengono che il software e l'hardware utilizzato nei loro sistemi mainframe sono in grado di competere con i moderni sistemi server di rete. Per mantenere un vantaggio competitivo, talvolta è necessario migrare informazioni memorizzate, come dati e programmi, per un sistema più recente.

Quando migrazione del sistema è puramente basato dati, il passaggio al sistema aggiornato richiede solo la trasmissione di dati. Software di migrazione è disponibile per automatizzare il processo per molti sistemi operativi per computer. Con i progressi nel campo dell'ingegneria del software, molti programmi moderni lavoreranno in una modalità compatibile all'indietro. Questi programmi sono in grado di leggere e scrivere file di dati più vecchi o convertirli in un formato utilizzabile. In alcuni casi, i programmi meno recenti devono essere trasferiti per garantire l'accessibilità ai dati in file system che non hanno un equivalente moderno.

Una migrazione sistema fisico è il trasferimento di tutto il sistema, compresi i dati e programmi, a un nuovo computer fisico. Questa procedura è spesso necessario quando pezzi di ricambio non sono più disponibili o economicamente fattibile per i sistemi mainframe obsoleti. In alcuni casi, il sistema obsoleto è in grado di soddisfare i requisiti di elaborazione ragionevoli e richiede aggiornamenti. Piuttosto che investire denaro in aggiornamento o la riparazione di un sistema mainframe obsoleto e limitato, alcune aziende e organizzazioni acquistano un nuovo sistema di server di rete. L'intero sistema operativo viene quindi clonato nel nuovo sistema. Dati e file di programmazione vengono poi trasferiti al nuovo server pure.

Migrazioni di dati-based e sistemi di fisica possono essere soggetti a tempi di inattività, un periodo durante la transizione in cui i file di sistema non è possibile accedere. Per ridurre al minimo i tempi di inattività, la tecnologia dell'informazione (IT) professionisti raccomandano in generale, che la manutenzione del software, backup appropriate, e la pianificazione per l'accesso alternativo ai file sono in atto durante le principali modifiche apportate al sistema-saggio. In alcune situazioni, la migrazione del sistema graduale viene utilizzato per spostare i gruppi di file in un periodo di tempo per evitare perturbazioni totale della produttività.

  • La migrazione del sistema comporta lo spostamento di file e programmi da un computer a un altro.

Articoli Correlati