Che cosa è la legge sugli appalti pubblici?

08/13/2010 by admin

Una legge sugli appalti pubblici è una legge sviluppato per assicurare che i beni ei servizi acquistati da un soggetto governativo vengono acquisiti in modo equo, aperto, e giustificabile. Ci possono essere molte parti di una tale legge, tra cui una dichiarazione di necessità, pubblicazioni requisito di offerta, le considerazioni amministrative, e le procedure di locazione aperte. Ciò garantisce un livello di equità, soprattutto quando appaltatori privati ​​sono offerte sugli articoli in questione. Una legge sugli appalti pubblici può solo richiedere un'offerta pubblica o la pubblicazione, se vengono soddisfatte determinate soglie e condizioni.

La cosa principale di una legge sugli appalti pubblici cerca di fare è garantire l'apertura tra il pubblico di offerta. Per fare questo, la legge richiede spesso diverse cose. L'ente governativo deve pubblicare un annuncio pubblico che cerca offerte per un determinato progetto, prodotto o servizio. Tali offerte devono contenere informazioni relative a tale offerta, compresa la portata dell'offerta e la tempistica per la consegna. Le offerte devono essere aperte in pubblico, di solito in una riunione pubblica del corpo rendendo la decisione di aggiudicazione.

Se queste procedure non sono seguite, quindi un offerente o membro del pubblico può essere in grado di appello la questione. Negli Stati Uniti, ad esempio, i ricorsi di offerta federali sono generalmente gestite dal Government Accountability Office, che produce decisioni sui ricorsi su quasi ogni giorno. Se si è verificata una violazione, la manipolazione del ricorso agenzia può dichiarare il vuoto premio offerta. Una volta che accade, il progetto deve essere ri-bid, o può essere possibile, in alcuni casi, ad aggiudicare un appalto per un partito diverso.

Un diritto degli appalti pubblici in genere non richiede tutte le offerte per essere aperti al pubblico. La legge consente di solito per le eccezioni in un certo numero di questioni diverse, anche per gli appalti che rimangono al di sotto di una certa fascia di prezzo, le situazioni di emergenza, e gli appalti che possono richiedere una specializzazione che solo poche aziende possono avere la capacità di gestire. Alcune di queste restrizioni possono essere oggetto di ricorso.

Oltre a garantire che le imprese private hanno la possibilità di rivedere e fare offerte su certe cose, una legge sugli appalti pubblici in generale ha anche altre disposizioni e lingua svista. Ad esempio, alcune leggi delineeranno che può autorizzare un acquisto e quando un acquirente autorizzato può avere un conflitto di interessi. Coloro che fanno tali acquisti in violazione delle leggi in materia di appalti pubblici potrebbe essere responsabile sia in sede penale e civile.


Articoli Correlati