Che cosa è l'ateismo?

12/21/2010 by admin

L'ateismo o nonthesim è un termine usato per descrivere una incredulità in Dio o di Dio, che può essere attiva o passiva. Gli atei non devono essere confusi con gli agnostici, persone aperte l'esistenza o meno di Dio. Connotazioni negative sono associati con l'ateismo da molte persone, grazie alle credenze diffuse che gli atei non hanno morale o un senso di missione personale a causa della loro mancanza di fede in Dio.

Il concetto di ateismo è molto antica; persone sono state esprimono una mancanza di fede in Dio per un tempo molto lungo. I Greci svilupparono il termine, usandola per descrivere le persone che sono "senza Dio", e incredulità in Dio appare ad oggi ancora più indietro, secondo testimonianze archeologiche. Ci sono una serie di diversi tipi di ateismo e di diversi approcci per ateo credenza, che vanno da una incredulità attiva in Dio in una sorta di ateismo più passiva, in cui le persone semplicemente rifiutano l'idea di Dio, ma non si sentono che con forza su di esso.

Gli atei che non credono attivamente hanno affrontato con una grande quantità di stigma nel corso dei secoli, come molte culture pongono una forte enfasi sul ruolo della religione nella società, sottolineando l'idea che Dio è presente e importante. Per alcune persone, l'idea di esprimere attivamente incredulità è estremamente ripugnante come sembra denigrare sui valori culturali e la religione. Atei storicamente sono stati perseguitati durante i periodi di fervore religioso, anche se in altri periodi, sono diventati figure sociali di spicco e filosofi.

In alcuni casi, l'ateismo implica uno sforzo attivo per smentire l'esistenza di Dio, spesso attraverso l'uso di argomenti scientifici e filosofici. Molti filosofi importanti, tra cui Nietzsche e Karl Marx erano atei, e hanno incluso dibattiti di fede e di Dio nelle loro opere. Argomenti contro l'esistenza di Dio può diventare piuttosto complesso ed evoluto, con alcuni teisti che suggerisce che gli atei possono essere cercando solo un po 'troppo duro per dimostrare qualcosa.

Un ateo ritiene che vi siano perfettamente spiegazioni naturali e scientifici per i fenomeni, e lui o lei può fornire prove a sostegno di questa convinzione up. Ad esempio, gli atei rifiutano l'idea che Dio creò il cielo e la terra, con la prova di fisica, biologia, e altri rami delle scienze per sostenere una visione alternativa della creazione. Il rifiuto dell'idea di Dio è spesso legata a una credenza nel libero arbitrio, l'idea che le persone sono in grado di fare le proprie scelte nel mondo, e che le scelte buoni e cattivi sono possibili.

In altri casi, un ateo abbraccia semplicemente l'idea che Dio non esiste o potenza superiore, e si comporta di conseguenza. A volte, le persone hanno saltato a conclusioni circa atei, supponendo che essi svolgono in licenziosi, modi immorali perché non hanno la guida di un potere superiore. Tuttavia, gli atei possono avere molto forti bussole morali senza credere nell'esistenza di Dio.

  • Notevole il filosofo Friedrich Nietzsche era ateo.
  • Karl Marx era ateo.

Articoli Correlati