Che cosa è ipoventilazione?

04/28/2010 by admin

Ipoventilazione è un problema respiratorio dove le persone aspirazione a livelli inadeguati per soddisfare le necessità metaboliche, provocando la quantità di anidride carbonica nel corpo a salire. Si può avere un numero di cause, che vanno da condizioni congenite alla depressione respiratoria temporanea causata dal consumo di droga. Le cellule nel corpo creano grandi quantità di biossido di carbonio come parte di una serie di processi fisici e ipoventilazione può portare a un rapido aumento di questa sostanza chimica nel sangue, come le cellule manterranno rendendo anche se non è che è eliminato con ciascuna respiro.

Per capire ipoventilazione, è importante conoscere il processo di scambio di gas che ha luogo nei polmoni. Quando le persone inalare, riempiendo i polmoni con una miscela di gas presenti nell'aria, ossigeno viaggia attraverso le mucose dei polmoni e nel sangue, commutazione posti con anidride carbonica rifiuti. In normale respirazione, le persone respirano profondamente e spesso sufficiente per cancellare l'anidride carbonica trasportata ai polmoni per l'eliminazione. Quando le persone ipoventilare, respirano troppo superficialmente, troppo lentamente, o entrambi. Essi non sono sempre abbastanza ossigeno e anche sperimentare un accumulo di anidride carbonica nel sangue.

Una condizione genetica nota come sindrome da ipoventilazione centrale congenita è una possibile causa, visto in alcune persone che ereditano un gene dannoso. Malattie neurologiche sono una causa molto comune. Strokes e condizioni degenerative possono coinvolgere l'area del cervello responsabile della regolazione della respirazione, che porta a ipoventilazione. Questi pazienti possono avere bisogno di ventilazione meccanica per garantire che ottengono l'aria sufficiente per le loro esigenze.

Un'altra causa è la droga, tra cui alcuni farmaci di prescrizione, così come droghe ricreative. Gli oppiacei sono una classe di farmaci noti per la respirazione deprimente, e molti altri farmaci da prescrizione può anche inibire la respirazione, soprattutto in combinazione con altri farmaci. Droghe ricreative possono avere effetti simili. In entrambi i casi, anomalie della respirazione può sviluppare e il paziente può sperimentare complicazioni se non è indirizzata ritirando il farmaco e fornendo trattamento.

Quando si verifica ipoventilazione, i pazienti possono sviluppare cianosi, dove le estremità cominciano a girare grigiastro. I pazienti possono anche dire di sentirsi stanco e può diventare disorientato e confuso. Il respiro sarà notevolmente più lento del solito, ei pazienti possono respirare superficialmente o fare rumori strani mentre respirano. Se questi sintomi sviluppano fuori di un ambiente ospedaliero, il paziente deve ricevere valutazione e medico nel più breve tempo possibile. Ipoventilazione prolungata può portare a complicanze a lungo termine, compresi i danni al cervello e muscoli.

  • Ipoventilazione è dove una persona non sta prendendo in aria a sufficienza.
  • Alcuni farmaci di prescrizione sono dotati di un rischio di ipoventilazione.

Articoli Correlati