Che cosa è fotogrammetria aerea?

07/08/2016 by admin

Fotogrammetria aerea è una tecnica per la creazione di due dimensioni (2D) o modelli tridimensionali (3D) a partire da fotografie aeree, che sono le immagini della Terra da un punto alto, di solito un aeroplano. Queste fotografie sono poi trasformati in modelli dai cartografi. Fotogrammetria aerea richiede solitamente fotografie di due o più angoli della stessa zona per mappare l'immagine, e può o non può comportare software.

Per la maggior parte, fotogrammetria aerea viene utilizzato per creare mappe topografiche. Queste mappe possono essere 2D o, più recentemente, modelli di computer 3D di terreno. Le mappe e modelli risultanti possono essere utili per analizzare entrambe le aree geografiche grandi e piccoli. Queste mappe possono essere utilizzate come base per, o in combinazione con, sistema di informazione geografica (GIS) di dati.

Fotogrammetria aerea può anche essere utile in una varietà di industrie. E 'comunemente usato in architettura e sviluppo del territorio. Inoltre, queste tecniche di mappatura possono essere utilizzati negli studi ambientali di un territorio, come spartiacque o ricerca la deforestazione, in urbanistica, o anche nella produzione cinematografica.

La maggior parte delle immagini utilizzate in fotogrammetria aerea sono ottenute attraverso le telecamere montate le parti inferiori di aeroplani. Se l'immagine deve essere presa da un percorso di volo basso, la fotocamera è tipicamente montato su una piccola, aeroplano telecomandato. Restrizioni di volo in molte aree proibiscono aerei con equipaggio di volare troppo basso sopra aree residenziali e commerciali.

Il modello di volo del piano tipicamente meandro avanti e indietro su una superficie, come la fotocamera registra le immagini. Questo modello è pensato per consentire ogni area da fotografare da angolazioni diverse. Il processo di fotogrammetria aerea richiede quasi sempre dati fotografici da più angolazioni.

Photogrammetrists bisogno angoli multipli al fine di determinare le posizioni relative degli oggetti nelle fotografie. Questo processo viene ottenuto isolando gli stessi punti in ogni fotografia e triangolazione loro posizioni rispetto all'altro. Questo processo è tipicamente realizzato con l'aiuto di uno stereo-plotter, software specializzato, o entrambi. Stereo-plotter consentono un cartografo per vedere due fotografie contemporaneamente per meglio comparare i punti di interesse.

In molti casi i dati fotografici potrebbero non essere sufficienti per determinare il quadro completo del paesaggio. Questo può essere particolarmente vero quando si crea un modello 3D del paesaggio. Pertanto, fotogrammetria aerea combina spesso altri tipi di dati con le fotografie utilizzando strumenti quali Light Detection and Ranging (LiDAR), scanner laser, o digitalizzatori a luce bianca.

  • Mappe base di fotogrammetria aerea sono spesso usati in combinazione con i dati GIS per aggiungere ulteriori dettagli e informazioni alle mappe.
  • Fotogrammetria aerea può anche essere utile in una varietà di industrie, come l'architettura e lo sviluppo del territorio.

Articoli Correlati