Che cosa è Disparate trattamento?

Trattamento differenziato è un concetto in diritto del lavoro negli Stati Uniti, per quanto riguarda le situazioni in cui le persone sono trattate in modo diverso sulla base di appartenenza a una determinata classe. E 'considerato una violazione dei diritti civili, quando si tratta di una disparità di trattamento sulla base della razza, disabilità, sesso, religione, età o etnia. Questo argomento è trattato nel Civil Rights Act, un pezzo fondamentale della legislazione antidiscriminazione negli Stati Uniti ha approvato nel 1964 per rispondere alle preoccupazioni circa la disuguaglianza in contesti come la scuola, la casa, e il posto di lavoro.

Nel trattamento disparate, le persone sono dotate di un trattamento sfavorevole come la mancanza di accesso al lavoro o benefici sulla base della loro appartenenza a una classe protetta. I datori di lavoro che rifiutano di assumere lavoratori disabili, per esempio, sarebbero impegnati in trattamento differenziato e potrebbe essere passibile di sanzioni legali. I dipendenti possono essere in grado di dimostrare direttamente la discriminazione, che punta a dichiarazioni discriminatorie o politiche, o per deduzione.

La legge prevede espressamente la protezione per i casi in cui i datori di lavoro utilizzano politiche di azione affermativa o può documentare una chiara necessità di un trattamento disparate a favore di persone in una classe tipicamente protetta. I dipendenti con i programmi per aumentare l'occupazione delle persone di colore, per esempio, sono tecnicamente usano trattamento disparato nelle loro pratiche di assunzione, ma è considerato legale come parte di un piano di azione affermativa. Analogamente, una società con una specifica esigenza di persone di una classe specifica protetta può assumere queste persone preferenzialmente, purché la necessità è chiaramente documentato.

Le persone possono citare in giudizio i luoghi di lavoro per il trattamento disparato se sono in grado di dimostrare, direttamente o tramite inferenza che una società è prendere decisioni discriminatorie. Le aziende che offrono solo vantaggi ai dipendenti cristiani, per esempio, potrebbe ritrovarsi citato in giudizio da parte di persone che non sono cristiani che vogliono accedere a tali prestazioni. I datori di lavoro sono in genere molto attenti per evitare favoritismi e le politiche ingiuste, con l'obiettivo di dare a tutti i dipendenti un trattamento equo e paritario e di evitare la responsabilità legale per discriminazione.

Questo non deve essere confuso con diverso impatto, una questione giuridica relativa, ma diverso. Questo concetto richiede politiche apparentemente neutre, come l'obbligo di istruzione, che tendono ad avere un effetto negativo sulle persone in categorie protette a causa delle disuguaglianze sociali. Ad esempio, un ospedale che richiede che tutti i medici hanno gradi di medici e la certificazione di bordo non esercita discriminazioni, ma può assumere un minor numero di donne e persone di colore perché questi individui sono meno probabilità di essere in grado di andare a scuola di medicina.

  • Disparità di trattamento sulla base della razza, disabilità, sesso, religione, età o etnia è considerato una violazione dei diritti civili negli Stati Uniti.