Che cosa è coinvolto nel Galvanotecnica metallo?

08/01/2015 by admin

Elettrodeposizione è il processo di elettrodeposizione di metallo o una superficie di un elettrodo. La scienza dietro elettroplaccatura metallo è complesso quando si tratta di determinare quali metalli lavoreranno tra loro e come mescolare i prodotti chimici, ma il processo stesso è piuttosto facile comprensione. Essenzialmente, due metalli sono poste in un liquido elettricamente conduttivo, e una carica viene applicato ad entrambi. Uno dei metalli saranno poi sciogliere, e il metallo di elettroplaccatura assorbirà il metallo disciolto, aggiungendo alla sua massa. Questo è usato per dare le proprietà di elettrodi, come la durata, o per addensare le parti sottili di superficie dell'elettrodo.

La prima parte di elettrodeposizione di metallo è scegliere quale metallo aggiungere all'elettrodo, in base alle proprietà che contiene metallo particolare. Quando questo è fatto, viene creata una soluzione elettrolitica. Una soluzione elettrolita è un liquido elettricamente conduttivo che ha sali metallici e ioni disciolti in esso per permettere di elettricità di fluire meglio attraverso il liquido. Dopo questo, l'elettrodo e il metallo da sciogliere vengono aggiunti nel elettrolita.

Queste tre caratteristiche - l'elettrodo, l'elettrolita e il metallo da sciogliere - possono essere paragonati alle tre parti di una batteria: il catodo, elettroliti e anodo. Il catodo è una sostanza carica negativa, e in questo caso è l'elettrodo. L'elettrolita permette il flusso di energia elettrica, e l'anodo è la parte carica positivamente. Normalmente, in una batteria, la potenza dall'anodo sarebbe bloccato da dell'elettrolita e dovrebbe viaggiare attraverso il dispositivo prima di arrivare all'anodo. Nel processo di elettrodeposizione di metallo, l'anodo è in grado di raggiungere direttamente il catodo.

Il catodo e anodo porzioni di elettrodeposizione sono collegati ad una batteria esterna, fornendo energia positiva all'anodo e negativo al catodo. Quando la carica viene inviato attraverso i metalli, l'anodo inizierà a deteriorarsi. La carica opposta è presente, quindi il metallo istantaneamente recarsi elettrodo catodico, rivestimento esso. Questo fa sì che il metallo da elettrolitico.

Quando l'anodo si rompe, non c'è perso metallo. Tutto del metallo ripartiti viaggia al catodo, così nessun metallo supplementare deve essere aggiunto a ricevere la quantità necessaria di elettrodeposizione. Allo stesso tempo, il metallo anodico è in grado di ricostituire eventuali ioni persi nell'elettrolita. Ciò le permette di continuare a condurre elettricità senza scienziati o di dover aggiungere nuovi ioni per consentire la galvanica di progredire.


Articoli Correlati