Che cosa è bianco carbone?

Il carbone è comunemente pensato come la nera sostanza rock-like scuro che riempie il cielo di fumo quando brucia. Il carbone bianco, chiamato anche il carbone bio, è completamente diverso; per cominciare, è meglio per l'ambiente perché non ha prodotto risultati tossici residui di creare o utilizzare il carbone bianco. Il carbone bianco è fatto prendendo alberi, piante e rifiuti agricoli come gusci di mandorle e l'essiccazione del materiale vegetale. Viene utilizzato in molte applicazioni da molte industrie ed è facilmente rinnovabile. Oltre ad essere pulito del carbone normale, bio carbone produce anche più energia e ha umidità inferiore.

Per creare il carbone bianco, tutto ciò che è necessario è materiale vegetale e un fuoco su cui per asciugare il materiale. I materiali più comuni utilizzati per fare il carbone bio sono foglie, alberi, mandorle e arachidi conchiglie, e steli di cotone. Industries normalmente fanno in grandi meccanismi di essiccazione che producono una grande quantità di carbone bio. Diversamente carbone regolare, che richiede leganti e altre sostanze per rendere il carbone utilizzabile come fonte di energia, il carbone bio non richiede ulteriori sostanze.

Dopo essere stato essiccato, il materiale utilizzato per creare carbone bio è formata in una forma cilindrica, lo standard per la produzione di bio carbone. La formazione non è assistito da alcuna sostanza chimica. È fatto utilizzando potenti presse meccaniche.

Gli usi del carbone bianco sono vari come impieghi di carbone nero. E 'utilizzato in casa per il calore e la cottura, e da molte industrie che hanno bisogno o producono energia. Ovunque si usa il carbone, il carbone bio può essere sostituito. Il carbone bianco prodotto da rifiuti vegetali e materiale, che significa che è una risorsa rinnovabile.

Contenuto di zolfo è un grande problema con il carbone regolare. Carbone Bio produce zolfo e, di conseguenza, nessun inquinamento quando usato. Lo zolfo può anche rendere il carbone nero difficile da immagazzinare o essere intorno, ma il carbone bianco non hanno questo problema.

Un'altra considerazione dal punto di vista dell'inquinamento atmosferico è la cenere creata durante la masterizzazione di una sostanza. Il livello di ceneri del carbone bio è generalmente in un intervallo di 2 per cento al 10 per cento. Questa percentuale è molto bassa, soprattutto se paragonata alla gamma di carbone tradizionale del 20 per cento al 40 per cento il contenuto di ceneri quando bruciò.

L'energia prodotta da qualsiasi sostanza è misurata in chilocalorie (kcal). Bio carbone è in grado di produrre circa 3.800 kcal a 4.500 kcal quando usato. Carbone nero produce tipicamente da 3.000 kcal a 3500 kcal. La combustione è anche più uniforme in bio carbone di carbone normale, che lo rende ideale per le applicazioni in cui il calore deve coprire una vasta area.