Che cosa è Bamboo Pulp?

10/06/2012 by admin

Polpa di bambù è una soluzione viscosa di fibre di bambù, acqua e sostanze chimiche utilizzate per la produzione di carta e tessuti. Bamboo è una legnosa, pianta perenne appartenente alla famiglia delle graminacee, che presenta le fibre simili a conifere in termini di lunghezza e forza. Le fibre possiedono anche forti caratteristiche antibatteriche che aumentano notevolmente le proprietà dei manufatti da polpa di bambù. La polpa è prodotto in modo molto simile a come paste di legno, con diversi processi di produzione di polpa entrambe le varietà di legno duro e morbido in tandem con bambù. Il processo comporta la riduzione bambù finemente scheggiato in poltiglia da "cottura" i chip sotto pressione in una soluzione di acqua e chimica in un recipiente a pressione.

Il bambù è una rapida crescita, pianta sempreverde appartenente alla famiglia botanica delle graminacee. È stato a lungo utilizzato come materiale da costruzione e come fonte di attrezzi, armi e ornamenti in diverse regioni del mondo, soprattutto in Asia. In queste regioni, polpa di bambù è stato utilizzato anche per fare documenti di alta qualità per molti anni. Tendenze verdi recenti hanno, però, visto quantità significative di attenzione ai molti usi della pianta in altre regioni del mondo. Il fatto che molte specie di bambù crescono fino a 3,3 piedi (1 metro) al giorno insieme a diverse proprietà fisiche notevoli fanno bambù una fonte estremamente attraente e altamente sostenibile di molti prodotti finali, tra polpa di bambù per la fabbricazione di tessuti e carta.

In termini di lunghezza e resistenza, le fibre di piante di bambù sono simili a quelli di conifere, come il pino e abete, tradizionalmente usato per produrre le paste di legno destinati per la fabbricazione della carta. In realtà, il bambù è spesso spappolata in tandem con entrambe le varietà di legno dolce e duro a causa di queste somiglianze. Le fibre di bambù possiedono anche qualità antibatteriche che impediscono la formazione e la diffusione di batteri e muffe in tessuti e carta prodotta dalla polpa di bambù. Inoltre, fibre di bambù contengono elevate concentrazioni di cellulosa conseguente, prodotti finali robusti forti.

La produzione di polpa di bambù comporta scheggiare la steli di bambù per formare un aggregato fine. I chip vengono poi "cotto" o riscaldati sotto pressione, in un recipiente conosciuto come un digestore in una soluzione di acqua e prodotti chimici. Questo processo rompe le fibre giù in una pasta viscosa che, quando completamente digerito, viene sottoposto a diverse fasi di chiarificazione per rimuovere le sostanze chimiche e le impurità in sospensione. La pasta viene poi essiccato attingendo acqua residua dalla polpa mediante una pompa a vuoto e permettendo la massa semi-umida risultante a uno secco in un batch forno o naturalmente all'aria aperta. A questo punto, la pasta secca viene compattata in fogli o balle in preparazione per la distribuzione.

  • Polpa di bambù è usato per produrre carta e tessuti.
  • Bamboo.
  • Steli di bambù.

Articoli Correlati