Che cosa è Achluophobia?

Achluophobia è la paura del buio. Questa fobia è conosciuto da una serie di altri nomi, tra cui Nyctophobia e scotophobia, ed è diffusa in bambini e adulti. Alcune persone trovano tecniche affrontare per la loro achluophobia, trovare un modo per convivere con esso, mentre altri cercano attivamente trattamento. Ci sono un assortimento di opzioni di trattamento disponibili per le persone che soffrono di questa condizione.

Ci sono una serie di motivi per cui achluophobia possono sviluppare. Talvolta emerge in risposta a un evento o trauma specifica, con il paziente temere una ripetizione dell'evento. In altri casi, sembra apparire spontaneamente, riflettendo una paura inconscia che è diventato più pronunciato. Le persone che temono le tenebre possono insistere a dormire con una luce notturna, e spesso si rifiutano di andare in giro di notte, o di esprimere la paura quando si muovono attraverso una casa o una stanza buia.

Sudorazione, aumento della frequenza cardiaca, nausea, ipertensione, intensa paura, confusione, e una varietà di altri sintomi fisici possono accompagnare una paura del buio. Qualcuno con achluophobia può anche sviluppare sintomi più gravi, se lui o lei è deriso, sviluppando ansia per la fobia oltre al ansie circa le tenebre che aumenta lo stress emotivo. Fobie aggiuntivi possono anche sviluppare; per esempio, un bambino che non ha detto di avere paura del buio potrebbe anche iniziare a temere mostri sotto il letto o nell'armadio.

Gli approcci terapeutici per achluophobia variano, a seconda del caso specifico e l'età del paziente. La terapia cognitiva che comprende discussioni sulle origini della fobia è comune, e alcuni terapeuti piace anche di utilizzare l'ipnosi, arte terapia, e altre tecniche per accedere al subconscio. Alcuni terapeuti incoraggiano anche l'uso di desensibilizzazione, in cui il paziente è esposto ad ambienti oscurate con il terapeuta presente per fornire supporto. Nel corso del tempo, la durata di esposizione può essere aumentata. Farmaci come i farmaci anti-ansia possono anche essere utilizzati per gestire i sintomi fisiologici.

Una cosa importante da tenere presente con achluophobia è che la paura del buio è molto reale, ed è una condizione psicologica valido. La gente non dovrebbe vergognarsi per nervosismo o paura nel buio, ed è una buona idea di chiedere aiuto presto, prima che i sintomi diventano più gravi. Amici di supporto e la famiglia sono anche fondamentali per i pazienti, e le persone dovrebbero astenersi dal prendere in giro i pazienti che soffrono di una paura del buio.

  • Un paziente che soffre di achluophobia può beneficiare di prendere un farmaco anti-ansia.
  • La paura del buio è una condizione psicologica valido.
  • Una varietà di sintomi fisici può accompagnare la paura del buio.
  • Esercizio stimola la ghiandola pituitaria a produrre endorfine, stabilizzatori dell'umore naturali del corpo e stimolatori.
  • Le persone con achluophobia possono avere bisogno di terapia per aiutare la gestione la loro paura.