Che cosa devo aspettare da un esame neurologico?

Un medico esegue un esame neurologico per testare quanto bene il sistema nervoso di un patientâ € s funziona. Il sistema nervoso è una rete di tessuti nervosi che devono accettare ed elaborare input sensoriale, e quindi produrre una risposta agli stimoli. Ingresso sensoriale comprende fattori sia esterni che interni al corpo, tra cui il dolore, la temperatura, il gusto, la pressione, pH del sangue, la luce, i livelli ormonali, e il suono, tra gli altri stimoli. Se un paziente o il medico sospetta il sistema nervoso può essere compromessa, un medico può eseguire un esame neurologico per individuare potenziali problemi. L'esame consiste di più parti; una valutazione di aspetto generale, lo stato mentale, nervi cranici, sistema motorio, sistema sensoriale, riflessi, e, infine, il coordinamento e l'andatura.

Un medico probabilmente inizierà un esame neurologico parlando con il paziente e notando competenze postura, la vigilanza, e il motore patientâ € s. Le abilità motorie sono la capacità bodyâ € s di muoversi in modo efficiente. Un medico sarà particolarmente alla ricerca di tremori chiamati fascicolazioni, improvvisi, movimenti a scatti chiamati corea, e contrazioni sostenute della bocca, occhi, lingua, di nuovo, o la bocca chiamato distonia. I segni vitali, quali la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, obesità, magrezza anormale, deformità, e proporzioni anomale, come grandi occhi-set o le orecchie basse-set, dovrebbero anche essere notato.

La parte dello stato mentale di un esame neurologico composto da alcune domande che mettono alla prova la capacità patientâ € s di pensare correttamente. Ciò può includere esercizi di disegno, la scrittura, la lettura, i comandi obbedendo, e la memoria. Eventuali variazioni di capacità o di discorso modelli intellettuali, come la capacità di parlare in modo fluido, dovrebbero essere valutati, in quanto potrebbero essere segni di un problema neurologico.

Il medico quindi inserisce il paziente attraverso diversi test che aiutano valutare la singola funzione dei nervi cranici, che forniscono il movimento e la sensazione al viso. Motion Eye, dilatazione della pupilla, la visione in ogni occhio, odore attraverso ogni narice, la funzione dei muscoli facciali, la funzione della lingua, deglutizione, e la sensazione in diverse parti del viso sono esaminati con particolare attenzione sulla simmetria. Movimento, l'aspetto e la sensazione dovrebbe essere uguale su entrambi i lati del viso.

La fase sistema motorio dell'esame neurologico valuta la forza e tono muscolare in tutto il corpo. Il paziente sarà probabilmente spogliarsi per questo esame, in quanto il medico deve valutare l'aspetto dei muscoli, alla ricerca di over-sviluppo o atrofia muscolare. Il medico può chiedere al paziente di flettere ed estendere i muscoli, a ventaglio le dita, afferrare oggetti, e utilizzare i muscoli contro la resistenza.

L'esame sensoriale verifica la capacità patientâ € s di sentire il dolore, la temperatura, la posizione, e tocco leggero. I test possono includere una puntura di spillo, chiedendo al paziente di chiudere gli occhi e identificare un numero scritto sulla schiena o di palma, o chiudere gli occhi e identificare dove il suo corpo che è stato toccato. Un problema con il sistema sensoriale può puntare a tali disturbi, come la carenza di tiamina, danni neurotossina, o diabete mellito.

Il medico quindi testare i riflessi del patientâ € s, risposte involontarie la bodyâ € s agli stimoli. Di solito questo è fatto con un piccolo martello riflesso che viene colpito contro tendini o muscoli del corpo. Il classico esempio di questo test si verifica quando il tendine appena sotto il ginocchio viene colpito, provocando un calcio della gamba.

I test finali in un esame neurologico comprendono coordinazione, andatura e l'equilibrio. Per testare il coordinamento, un medico può chiedere al paziente di ripetere i movimenti rapidi a comando, toccare un dito al naso e poi a toccare un dito per la Doctora polpastrello € s, e far scorrere il tallone del piede lungo la tibia opposta. Il test medico andatura valutando la capacità patientâ € s di camminare senza problemi, comandando al paziente di camminare normalmente, camminare con un piede di fronte all'altro, camminare sui talloni, e camminare sulle punte. Infine, il medico può eseguire il test Romberg, che chiede al paziente di bilanciare mentre chiudendo gli occhi. Se il paziente non è in grado di bilanciare, può essere un segno di un disturbo neurologico.

  • Un medico metterà alla prova i riflessi di un paziente durante un esame neurologico.
  • La dilatazione della pupilla corretta viene controllato durante un esame neurologico.
  • Un esame nervo cranico è fatto per valutare la funzione dei 12 nervi cranici.