Che cos'è una stringa potenziometro?

02/09/2013 by admin

Un potenziometro stringa è un tipo di dispositivo di misura lineare che utilizza un cavo a molla o "stringa" su una bobina. Questi tipicamente generano un segnale elettrico in base alla quantità di cavo che è tirato dalla bobina. A volte chiamato "pentole stringa" in breve, il potenziometro stringa è comune in molte applicazioni tecniche.

Questi dispositivi sono stati sviluppati per l'industria aerospaziale nel 1960. Questa tecnologia permette ingegneri aeronautici per monitorare attentamente la posizione delle superfici di controllo, come alettoni e timoni. L'uso di pentole stringa va oltre aeromobili, tuttavia, e potenziometri sono frequentemente utilizzati nel campo dell'automazione industriale e sistemi robotici.

Tutti i tipi di potenziometri operano come resistenze variabili. Ciò significa che sono in grado di creare molti differenti quantità di resistenza elettrica, a seconda della loro posizione. Alti livelli di resistenza rallentano il flusso di corrente elettrica, mentre livelli bassi di energia elettrica consentono di passare facilmente. Manopole standard dimmer luci, per esempio, sono potenziometri variabili che consentono agli utenti di regolare il flusso della corrente manualmente. Un potenziometro stringa funziona con lo stesso principio.

Il cavo all'interno di un potenziometro stringa è collegata ad una molla. Poiché l'estremità del cavo è tirato, si svolge dal rocchetto e causa il potenziometro interno per ruotare. Il meccanismo di ritorno a molla mantiene la tensione sul cavo per prevenire slack, e anche per tirare la corda sulla bobina quando l'estremità viene rilasciato.

Le applicazioni che utilizzano potenziometri stringa in genere hanno la bobina montata saldamente in un unico luogo. L'estremità del cavo è di solito collegato ad un oggetto in movimento, come ad esempio un asta idraulica scorrevoli o braccio di una macchina industriale. Resistenza elettrica dagli aumenti potenziometri interni come il cavo viene tirato e diminuisce come è ritorni.

I segnali provenienti da un potenziometro stringa possono essere utilizzati in diversi modi. Computer e controllori industriali sono in grado di leggere il livello di resistenza e convertirlo in una misurazione della distanza. Una lettura del computer, ad esempio, può visualizzare l'altezza di un cilindro idraulico in centimetri o pollici. Il livello di resistenza generato da un potenziometro stringa può anche essere utilizzato direttamente in un circuito elettrico per attivare un dispositivo volta una soglia preimpostata è soddisfatta.

Non tutti i potenziometri stringa hanno la stessa quantità di accuratezza. Alcuni usano molto precise potenziometri interni, e sono in grado di misurare le variazioni di distanza di meno di un centimetro. In generale, i dispositivi più precise sono anche più costosi. Molti sono contenuti in custodie protettive, che permettono loro di operare in ambienti bagnati o sporchi senza essere danneggiati.

  • Un potenziometro stringa può aiutare a monitorare la posizione di un braccio robotico autonomo.

Articoli Correlati