Andare con il flusso in Geografia: Correnti oceaniche

02/13/2012 by admin

Gli oceani hanno correnti superficiali calde e fredde che si comportano come un sistema di riscaldamento e di climatizzazione globale. Portano calore significativo aree ad alta latitudine che altrimenti sarebbero molto più fresco, e significativo freddezza di aree a bassa latitudine che altrimenti sarebbero molto più caldo.

Le correnti giocano un ruolo importante nel determinare la geografia globale di precipitazioni. Il sole può facilmente evaporare l'acqua calda che acqua fredda, e quindi produrre il vapore atmosferica che si traduce in pioggia. Pertanto, terre che vengono sideswiped o influenzate da correnti calde tendono ad avere abbondanti precipitazioni in aggiunta a un clima relativamente caldo. Viceversa, terre influenzato dalle correnti fredde tendono a ricevere molto poco precipitazioni in aggiunta a un clima relativamente fresco.

In generale, le correnti superficiali presentano movimenti circolari (vedi Figura 1). Nord dell'equatore, il flusso è solitamente in senso orario. Sud dell'equatore, il flusso tende ad essere in senso antiorario. Questi movimenti sono prodotti principalmente di venti che "spingere" la superficie dell'oceano prevalente. Sulla mappa è possibile vedere qualche eccezione a regole generali della circolazione. Sono risultati di deflessioni causate dal angolo al quale una corrente colpisce una massa di terra o della piattaforma continentale, o dalla direzione dei venti livello del mare prevalenti in particolari latitudini.

Andare con il flusso in Geografia: Correnti oceaniche

Figura 1: Una geografia generalizzata di correnti superficiali dell'oceano.

Correnti calde, correnti fredde

Le porzioni calde e fredde di questi sistemi circolatori hanno geografie piuttosto prevedibili. Come correnti oceaniche si muovono verso ovest lungo l'equatore, assorbono molta energia solare, si scaldano, e diventano correnti calde. Mentre si allontanano dall'equatore, in genere continuano ad assorbire circa tanto calore dissipano, almeno mentre rimangono ai Tropici - cioè, la regione tra il tropico del Cancro e il tropico del Capricorno.

Dopo aver lasciato i tropici, il contrario comincia ad accadere: Le correnti irradiano più calore di quello che guadagnano - ma lentamente. Così, le correnti rimangono relativamente caldo più a lungo dopo che hanno lasciato i tropici. La Corrente del Golfo, ad esempio, è una corrente di acqua calda che si muove lungo la costa orientale degli Stati Uniti e poi diventa la Corrente del Nord Atlantico (vedi Figura 1). Anche se perde una discreta quantità di calore che si muove verso est attraverso il medio-atlantica, il Nord Atlantico corrente raggiunge l'Europa, con una notevole quantità di calore immagazzinato rimanente. Come si continua a irradiare il calore, contribuisce al clima di Northwestern Europa un grado di calore che è insolito per quelle latitudini, e anche abbondanti precipitazioni.

Andando contro la norma: El Niño e La Niña

Si dovrebbe ricordare che il clima è una media di condizioni annuali, ma che in un dato anno può verificarsi eventi molto "non-media-like". El Niño e La Niña, che accade ogni tanti anni, forniscono buoni esempi. (Niño e Niña significano ragazzo e una ragazza in spagnolo.) Come si può vedere nella parte inferiore della figura 2, durante un El Niño, le acque superficiali diventano insolitamente caldo nella parte tropicale del Pacifico. Le ragioni di questo non sono pienamente compresi; ma perché le condizioni si verificano intorno a Natale nelle acque al largo occidentale del Sud America, la popolazione locale lo chiamano El Niño, riferendosi al Cristo bambino. Durante La Niña, il contrario accade ("ragazza" è il contrario di "boy") - l'acqua è insolitamente freddo.

Andare con il flusso in Geografia: Correnti oceaniche

Figura 2: condizioni associate a La Niña (in alto) e El Niño (in basso).

L'acqua dell'oceano colpita circola e influenza anche il comportamento delle cinture di pressione atmosferica, e l'impatto può essere notevole e diffuso. Proprio quello che significa varia da luogo a luogo e di anno in anno. A volte, per esempio, le stagioni delle piogge diventano estremamente burrascoso e stagioni secche diventano siccità prolungate. D'altra parte, gli effetti non sono sempre male, come può essere evidenziato forse da una normalmente inverno rigido che si presenta lieve. In generale, i media hanno gettato "il ragazzo" e "la ragazza" come marmocchi climatologici. In alcuni luoghi e tempi, tuttavia, sono le più piacevoli bambini avresti mai desidera avere intorno.


Articoli Correlati